A Bardineto la festa nazionale del Fungo d’oro 

Sabato 17 e domenica 18 settembre torna a Bardineto la Festa Nazionale del Fungo d’Oro. Come sempre saranno allestiti stand espositivi lungo le vie del paese ed un mercato agroalimentare, commerciale e artigianale. Ricco il programma della due giorni dedicata al re del sottobosco: per i più piccoli, oltre ad un parco giochi gonfiabile, saranno presenti i trottolai di Roccavignale che realizzeranno trottole di tutte le dimensioni, musica, balli, truccabimbi, sculture di palloncini e animazioni. Alle 17 le prove dei componenti del Show action group, che cominceranno a scaldare i motori per poi presentare le loro spettacolari evoluzioni alle 21.Si potranno ammirare trattori d’epoca e mezzi agricoli/forestali mentre domenica, si potrà osservare il famoso scultore Markus Nabersberg, che creerà una nuova scultura in legno, adoperando le sue particolari motoseghe. Non mancherà la ruota della fortuna, che consentirà ai più fortunati di portarsi a casa bellissimi cestini di fungi freschi e come da tradizione domenica alle 18 l’elezione di Re e Regina del Fungo 2016.

Punto di forza della festa le cucine con polenta, penne, risotto, arista di maiale, funghi trifolati e funghi fritti. Colonna sonora sabato alle 21 con i “Libero Arbitrio” Disco Live Band Anni 70-80 mentre domenica alle 21 “Beppe Montagna” e la sua orchestra chiuderanno la manifestazione.

About the Author

Stefano Pezzini

Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio…