A Busalla una sfida a passi di danza

Una sfida a colpi di danza per valorizzare Villa Borzino a Busalla. Succederà sabato 4 giugno con la prima edizione di “Boogie Down”. Alle 16 in Villa Borzino, a colpi di Funk e Disco Funk, 87 ragazzi provenienti da tutta Europa si sfideranno nel waacking: il ballo che riprende le movenze delle dive degli anni ’50, di moda negli USA. Al mattino stage di danza e alla sera l’House Party in Villa Borzino.  illa Borzino è la bellissima villa del primo Novecento, immersa in nel parco proprio adiacente alla stazione ferroviaria, splendida location del primo contest di ballo waacking. La caratteristica di questo ballo è la necessità di possedere una grande musicalità accompagnata da un’eccezionale espressività corporea. Il concorso vede partecipanti da tutta Europa: in totale 87 ragazzi che si sfideranno, a partire dalle 16, nella grande sala della musica della villa. I ragazzi si sfideranno per accedere al primo premio: la possibilità di fare uno stage in una delle più famose scuole di ballo a New York. I ragazzi si sfideranno nel freestyle su musica Funk e Disco Funk con un Dj d’eccezione: Shai-Uzn. La giuria è composta da PinkLady, Sarah delle Ling Awanawaack, Cillo dei Bad Troopers e Rada delle Mind of Waack.

Per gli appassionati o neofiti sarà possibile anche prendere parte allo stage, infatti il Boogie Down parte al mattino, presso la Groovies Dance School (via Milite Ignoto 15/9, Busalla), con un work shop: dalle 11.30 alle 13 con PinkLady, membro delle I.H.O.W. Italy Lady Killer, e dalle 13.30 alle 15.00 con Rada, membro delle Mind of Waack.

Terza e ultima parte del Boogie Down, dopo la Battle sarà il party dedicato all’House Music, con la musica del Dj Shai-Uzn. L’evento è gratuito, non saranno serviti alcolici e l’organizzazione di riserva la selezione all’ingresso.

L’intero evento pomeridiano e serale è gratuito.

About the Author

Stefano Pezzini

Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio…