A Camogli il concorso canoro che lancia i talenti liguri

Mercoledì 1 marzo alle 21, al Teatro Sociale di Camogli, i quattro cantautori e i quattro interpreti selezionati per la finale da Enrico Ruggeri e Antonio Maggio si sfideranno davanti al pubblico e alla giuria del concorso Coreali (acronimo di “Concorso Regionale Artisti Liguri”) competizione canora ad iscrizione gratuita organizzata dall’Associazione Liguria Records con il sostegno della Regione Liguria, dedicato ai cantanti liguri e arrivato alla sua conclusione, dopo quattro mesi di selezioni rigorosamente avvenute mediante internet.Il concorso, che ha l’intento di scoprire e lanciare nuovi artisti, era riservato a cantanti, professionisti, dilettanti o debuttanti ma non ancora vincolati da alcun contratto discografico o artistico, residenti in Liguria da almeno dieci anni. I quasi 300 iscritti hanno partecipato in rappresentanza del proprio Comune di residenza, mettendosi in competizione inizialmente solo con gli artisti “concittadini”.

Due le categorie: Cantautori (inclusi gruppi musicali) ed Interpreti. I vincitori della finale saranno quindi due – uno per categoria – più un premio speciale. Una giuria formata da 7 membri, di cui 6 professionisti di varie categorie legate a produzioni musicali e 1 membro di giuria popolare, decreterà i due vincitori assoluti.

A presentare la serata (ad ingresso gratuito) la collaudata coppia Gianni Rossi di Diano Marina (l’”animatore” del red carpet davanti al Teatro Ariston nei giorni del Festival di Sanremo) e Roberta Capelli (speaker di Radio Sanremo), già presentatori ufficiali dei Buio Pesto. Presenti anche il direttore artistico Massimo Morini e l’organizzatore e presidente della Liguria Records Simone Carabba. Ospiti della serata Carlo Denei (membro storico dei Cavalli Marci ed oggi autore di Striscia La Notizia) e l’imitatore Claudio Lauretta (Radio Deejay, Striscia La Notizia, Colorado, due volte ospite fisso al Festival di Sanremo) che intratterranno il pubblico durante lo spoglio delle schede dei giurati. I due finalisti più votati vinceranno la pubblicazione e la promozione di un singolo con relativo videoclip da parte di una casa discografica nazionale: la Rusty Records, vincitrice del Festival di Sanremo 2013 con Antonio Maggio e seconda classificata nel 2016 con Chiara Dello Iacovo. Verranno anche assegnati due riconoscimenti ai due Comuni di appartenenza dei vincitori.                 

Ecco i finalisti nella sezione Cantautori:                    

Lorenzo Malvezzi di Genova; Filippo Paccini di Spotorno; Alberto Pastor di Pigna; Roberto Polinelli di Levanto. 

Sezione Interpreti: Chiara Franzi di Genova; Greta Dressino di Finale Ligure; Ruby (Roberta Menzione) di Sanremo; Lorenzo Caluri di Lerici.

Un premio speciale è stato assegnato da Pierpaolo Calosci, sponsor privato del concorso, a Davide Pastorino di Noli che si esibirà durante la finale.

La Direzione Artistica ha attribuito una menzione speciale ai seguenti artisti eliminati, ritenuti comunque meritevoli di nota, al gruppo musicale Zueno (Arenzano, GE), al rapper Mike FC (Campomorone, GE), al cantautore Dany (Daniele Capozucca) (Sanremo, IM), al musicista country Pino Colella (Serra Riccò, GE) e all’interprete-animatore Umberto Santoro (Borgio Verezzi, SV).

 La Giuria ha attribuito una menzione speciale, ritenendoli meritevoli della finale, ma esclusi per territorialità agli Zueno (Arenzano, GE) e a Mike FC (Campomorone, GE)

                                                            

About the Author

Stefano Pezzini

Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio…