A Cervo sono protagoniste le percussioni

Venerdì 12 agosto, alle 21.30, sul sagrato dei Corallini in Piazza San Giovanni Battista a cervo, per il festival di musica da camera, appuntamento con Simone Rubino, Giulio Arfinengo, Gabriele Bullita, Andrea Toselli: gli Out of Time, gruppo tecnicamente solidissimo che si forma nel dicembre del 2007. Meno di settanta anni in quattro, tutti (ex) allievi del Maestro Riccardo Balbinutti al Conservatorio di Torino, questi ragazzi hanno le idee chiare: approfondire lo studio e il repertorio musicale sulle percussioni con l’ambiziosa prospettiva di ampliarlo, sfruttando appieno le immense potenzialità espressive del loro numeroso strumentario: marimbe, cimbali, timpani, rullanti, piatti, batterie, vibrafoni. PROGRAMMA: A. Gerassimez Asventuras; G. Sollima Millenium Bug; R. Bocca Tangaccio; S. Reich Drumming. Y. Xenakis Rebonds B; B. Hamilton Interzones; J. S. Bach Preludio dalla terza suite per violoncello (trascrizione per marimba sola); M. Miki Marimba Spiritual.

Biglietti: primi posti: 25 euro – secondi posti: 20 euro – ingressi: 15 euro; ragazzi dagli 11 ai 19 anni e studenti sino ai 26 anni: 5 euro. bambini sino ai 10 anni e disabili: ingresso gratuito.

About the Author

Stefano Pezzini

Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio…