A Cervo un concerto per i bambini vittime del terremoto di agosto 

Bach, Händel, il barocco strumentale, ma anche l’Ottocento e le emozioni intense del nostro teatro d’opera: l’organo della chiesa di San Giovanni a Cervo dedica le più belle pagine sacre del repertorio musicale ai bambini colpiti dal terremoto lo scorso 24 agosto. Lo fa venerdì 30 settembre alle 21 con un concerto d’organo con alla tastiera Nicholas Tagliatini e Paolo Bertolotto. La serata è a cura delle Confraternite del Golfo Dianese: Santa Caterina d’Alessandria di Cervo, San Bernardino e Santa Croce di Diano Castello, Santa Croce di Diano Borello, Santa Brigida di Cervo, SS. Annunziata di Diano Marina. L’incasso del concerto sarà devoluto all’organizzazione nazionale “Telefono azzurro” , che gestisce un progetto di prevenzione per i traumi psicologici dei bambini che hanno vissuto il sisma.  Questo il programma del concerto

 

      ​ NICHOLAS TAGLIATINI PAOLO BERTOLOTTO

 

  ​ G. Rossini: J.S. Bach:

 Dal tuo stellato soglio Preludio in do minore

 Gran marcia in onore di Pio IX Bourre in fa diesis minore

  ​ J.S. Bach: Invenzione n.4

 Preludio n. 1 Invenzione n.13

     ​ Preludio n. 4 (BWV 556) Aria sulla 4’corda

             In dulci jubilo A. Scarlatti:

  ​ W.A.Mozart: Sanctus (tradizionale)

 Ave verum corpus

 ​ G.F. Händel:

 Largo

  ​ G. Verdi:

 Va’ pensiero

  ​ B. Marcello:

 Sortita                                                                                                                            

About the Author

Stefano Pezzini

Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio…