A Finale incontro con l’illustratore Matteo Gubellini

Primo appuntamento di altissimo livello venerdì 13 gennaio per la serie di incontri con illustratori di fama internazionale curato dall’IPSC Comunicazione commerciale e pubblicitaria di Finale Ligure (ex Grafico Pubblicitario) in collaborazione con la Libreria Centofiori. Protagonista della serata sarà Matteo Gubellini, illustratore pluripremiato (premio della giuria a Lucca Junior nel 2011 e nel 2009; primo premio a Strisce di jazz 2011 e a Illustrissimi 2006) che tiene corsi e laboratori d’illustrazione per bambini e adulti ed è in particolare conosciuto per le sue spettacolari letture animate in cui integra illustrazione, musica e teatro di figura.
Tra le sue ultime pubblicazioni: Buzzati (Logos 2012), La belle et la bête (ELI 2012), Dancing (Logos 2011), A visita dos domingos (OQO 2011), Nel cimitero (Logos 2011), Nessuna differenza?! (Principi & Principi 20 I I), I tre porcellini (Uovonero 2011), Le Roman de Renart (ELI 2011), Che piacere, signor Babau! e Un vero leone (Bohem Press 2010 e 2009).
Dopo una mattina trascorsa all’Istituto comprensivo di Quiliano-Valleggia rappresentando il suo istrionico one man show, Gubellini si trasferirà a Finale dove accadrà tutto in via Ghiglieri: dapprima l’incontro con gli studenti dell’IPSC, più interessati agli aspetti tecnici della professione che potrebbe essere la loro futura, che avverrà nei locali del LAB202, giusto di fronte alla Libreria Centofiori dove dalle 18 racconterà in un incontro aperto al pubblico (adulti e bambini) i suoi lavori a partire da “Il ladro di sogni” illustrato per la prestigiosa Fragatina, una delle più rinomate case editrici per l’infanzia a livello mondiale. Condurrà l’incontro l’architetto e illustratore finalese Sergio Olivotti.

About the Author

Stefano Pezzini

Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio…