A Finale Ligure il festival dell’ambiente e un concorso fotografico sull’acqua

Si chiama Anello Verde ed è il primo festival dell’ambiente, della green economy e delle attività sportive outdoor che si svolgerà il 24 e il 25 marzo 2017 a Finale Ligure, a Santa Caterina nell‘Auditorium affacciato sui bellissimi chiostri. Un luogo di cultura e ricco di storia nel cuore di Finalborgo, uno dei borghi più belli d’Italia, scelto per ospitare le iniziative di Anello Verde che vedranno come assoluta protagonista la Natura, l’educazione alla tutela dell’ambiente e alla valorizzazione del territorio, le innovazioni e la tecnologia al servizio di uno stile di vita più sostenibile e intelligente, necessario per migliorare la qualità di vita dell’essere umano e del mondo che lo circonda: una correlazione, un anello che non può che essere verde. Anello Verde è a cura dell’Associazione Culturale Risorse – Progetti & Valorizzazione che già nel nome contiene la sua “mission”, ed è realizzato con il contributo dell’Unione dei Comuni del Finalese e con il supporto di numerosi enti patrocinanti.  Il primo appuntamento è il lancio del concorso fotografico collegato alla manifestazione, che inizierà il primo marzo e terminerà il 22 in occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua: l’elemento sarà uno dei protagonisti della manifestazione, inteso come risorsa, come oggetto di spreco, di riciclo e di riutilizzo, ma anche come fonte di energia, elemento di benessere e simbolo di vita. Il concorso prevede l’utilizzo della App “Anello Verde“, sviluppata dall’azienda vicentina Sportello Marketing e scaricabile dai digital stores, attraverso la quale sarà possibile uploadare in modo semplice e intuitivo uno scatto che abbia come soggetto l’acqua. Grazie alla collaborazione con Nikon, le due fotografie più evocative e suggestive saranno premiate con due macchine compatte: per il primo premio una Nikon Coolpix W100 waterproof e per il secondo classificato una Coolpix A10. Il concorso, così come l’intero progetto e il programma di Anello Verde, coinvolgerà le scuole e gli studenti grazie anche al sostegno dell’Ufficio Scolastico Regionale, che ha attribuito il patrocinio ad Anello Verde. 

About the Author

Stefano Pezzini

Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio…