Arrampicarsi sui sassi (anche finti) a Varazze

Il bouldering, attività di arrampicata su massi per risolvere particolari sequenze di movimenti concatenati e dinamici, molto praticata nell’entroterra varazzino che offre diverse tipologie di roccia e situazioni, adatti a tutti i livelli di preparazione, sarà protagonista sabato 27 e domenica 28 maggio a Varazze. La città, infatti, ospita la quarta edizione di Varazze Blu Bloc, il raduno di arrampicata boulder, organizzato in modalità gara, che si svolgerà nei boschi della frazione di Alpicella e si concluderà nel cuore di Varazze, con il patrocinio del Comune e la collaborazione del Parco del Beigua. Dopo il successo delle passate edizioni – sottolineano gli organizzatori – che hanno registrato un elevato numero di iscrizioni, l’edizione 2017 si avvarrà della collaborazione di realtà locali e regionali. Ecco così che oltre alla collaborazione del CAI e della Protezione civile locali e del Vaze Free Time si affiancheranno nell’organizzazione anche palestre di arrampicata indoor liguri (Urban Climb Savona, ProRecco Arrampicata, Rao Climbing Progress, VertiKarkare).Sabato dalle 10 alle 16 qualificazione sui massi di Alpicella, con nuove linee tracciate. Alle 18 è in calendario la finale della competizione che si svolgerà su una struttura artificiale, appositamente montata nella centralissima Piazza Bovani, con premi e musica per tutti i partecipanti.

Ma Varazze Blu Bloc non è solo per professionisti, gli organizzatori, infatti, hanno voluto estendere la possibilità di provare i primi passi in verticale a bambini e ragazzi. Ecco così che domenica dalle 10 la struttura artificiale posta in Piazza Bovani servirà da palestra per arrampicate in tutta sicurezza.

About the Author

Stefano Pezzini

Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio…