A Varazze una “ospitaliera” si racconta

Sabato 6 maggio alle 17 nella biblioteca Civica E.Montale presentazione del libro a cura di Angela Ruffino “Oltre la soglia di un ospitale”. Dopo il successo del primo libro, “Le mie orme sulla polvere”, uscito nel 2014 e scritto a quattro mani con l’amica Laura Maggesi, in cui racconta i suoi primi due pellegrinaggi verso Santiago de Compostela, l’autrice, cosseriese ma residente a Plodio da anni, torna a far parlare di sé con la sua seconda fatica letteraria. “Oltre la soglia di un ospitale”, edito da Araba Fenice, è il racconto, mescolato, di due pellegrinaggi, uno verso Roma, sulla Via Francigena, l’altro compiuto come ospitaliera, ovvero due settimane vissute in un Eremo verso Santiago de Compostela: senza luce elettrica, in un luogo antico dove i “camminatori” di tutto il mondo sostano una notte lungo il percorso della Via Lattea. Una storia fatta di abbracci, di sudore, di grandi entusiasmi e piccole delusioni, sempre narrati con il cuore in mano. Ne discutono, l’autrice Angela Ruffino e l’assessore alla Cultura Mariangela Calcagno.

About the Author

Stefano Pezzini

Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio…