Al Beigua per scoprire la Val Cerusa

Il lato più selvaggio del Beigua Geopark nasconde un cuore dolcissimo e si andrà a conoscerlo insieme alla Guida del Parco domenica 19 novembre. Nello splendido scenario naturale della Val Cerusa, si seguirà il percorso che risalendo la valle del Rio Gava porta al Monte Tardia e al Riparo Belli Venti, godendo del particolare contrasto di panorami tra l’aspra montagna e il blu del mare. Quindi passando dalla Gavetta si ritornerà al Passo della Gava, per poi completare l’itinerario raggiungendo il gruppo di case di Sambuco. E qui la sorpresa: si visiterà una pasticceria artigianale, il posto giusto per riprendere le forze consumate dall’escursione tra squisiti canestrelli, baci di cioccolato e altri tipici dolci liguri che hanno ottenuto i marchio Gustosi per Natura del Parco del Beigua in quanto ambasciatori delle tradizioni dolciarie locali.

L’escursione, impegnativa e adatta a camminatori allenati, partirà da Sambuco e durerà tutta la giornata (pranzo al sacco); prenotazione obbligatoria entro sabato 18 novembre alle ore 12.00 (tel. 393.9896251 – Guide Coop. Dafne), costo € 10,00

 

About the Author

Stefano Pezzini

Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio…