Al Beigua sulle tracce del lupo

Negli ultimi anni il lupo è tornato ad essere una presenza stabile nell’area protetta del Beigua, oggetto di campagne di monitoraggio e di iniziative volte alla riduzione del conflitto con le attività zootecniche, per favorire una convivenza equilibrata tra le greggi e questa specie ad elevato valore conservazionistico.

 

L’escursione di domenica 25 febbraio vuole dunque essere l’occasione per informare correttamente il pubblico sulla presenza del lupo, al di là di notizie eclatanti e leggende metropolitane: la Guida del Parco ci accompagnerà lungo il sentiero che dalla Cappelletta di Masone porta fino al Bric Dente, passando dal Forte Geremia, lungo il crinale che separa la Val Masone dalla Val Cerusa. L’escursione, che partirà  da Masone, è adatta a camminatori abituali e durerà l’intera giornata con pranzo al sacco. Prenotazione obbligatoria entro sabato alle ore 12 (Guide Coop. Dafne tel. 393.9896251), costo € 10,00 a persona

 

About the Author

Stefano Pezzini
Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio...