Al Priamar torna DrinkEat

Da venerdì 5 maggio a domenica 7 a Savona, al Priamar, torna DrinkEat, il Salone del vino, della birra artigianale e della gastronomia d’eccellenza. In questi giorni Jacopo Fanciulli ha commentato e raccontato le anteprime, ma da venerdì si entra nel vivo. Ecco, quindi, un breve programma per i tre giorni e il programma dettagliato di venerdì. Tre giorni a ingresso libero in compagnia di 50 produttori di vini pregiati da tutta Italia e dall’estero, 7 birrifici artigianali, street food, specialità ed eccellenze enogastronomiche di grande tradizione italiana, dj set, concerti e molte iniziative nate dalle numerose collaborazioni. In questo percorso nel gusto, infatti, i visitatori verranno accompagnati dai sommelier di ViniBuoni d’Italia, autori della celebre Guida, unica nel panorama italiano e internazionale perché è la sola dedicata ai vini da vitigni autoctoni; da Jacopo Fanciulli di JF Wine & Food Communication, professionista del vino giunto agli ultimi step del celebre percorso mondiale Master Of Wine e fondatore di un’Academy d’eccellenza; dagli esperti di Onav, Organizzazione Nazionale Assaggiatori Vini, tra le più antiche ed ispirate associazioni di degustatori; dai produttori di Coldiretti, garanzia di assoluta e genuina qualità. “Siamo orgogliosi di poter ospitare un’iniziativa che valorizza l’eccellenza e i prodotti di qualità al Priamar. Ringraziamo gli organizzatori per aver voluto dare vita a questa manifestazione. Il turismo enogastronomico è senza dubbio uno dei settori con il maggiore potenziale di sviluppo per Savona e per l’intera provincia”, commenta Ilaria Caprioglio, sindaco di Savona.Il vino vissuto anche come arte da Rossella Bisazza che, utilizzandolo come pigmento, realizza splendidi dipinti estemporanei e da Anima del Bosco che, incidendo il vetro, da’ nuova forma a ciò che lo contiene. L’appuntamento è fissato alle 17 di venerdì 5 maggio, quando il Priamar, sulle note di Dj Jack, apre le porte all’inaugurazione del Salone. Nella stessa serata sono protagoniste 30 etichette di bollicine italiane, metodo classico e charmant, a cura della Guida ViniBuoni d’Italia in abbinamento a ostriche e coquillage del celebre consorzio Huître Marennes Oléron grazie a Oyster Cafè.

Sabato 6 Maggio il Priamar si anima con la musica dei Pulin and the Little Mice e si colora di rosso rubino grazie alla combinazione tra vino e salumi d’eccellenza del Salumificio Gamba.

Infine, Domenica 7 Maggio, una sfida per i palati più curiosi: un Blind Tasting, una degustazione alla cieca di 6 vini guidata da Jacopo Fanciulli per scoprire tutti i sensi coinvolti in questa complessa arte.        


 GLI EVENTI DI VENERDI’ 5 MAGGIO                    
ORE 18 – CAPPELLA DEL PALAZZO DEL COMMISSARIO BOLLICINE E COQUILLAGE 

Una degustazione speciale con una selezione di 30 bollicine autoctone italiane selezionate dalla guida Vini Buoni d’Italia accompagnate dalle prelibatezze dell’Oyster Cafè                        

METODO CLASSICO:

Albino Armani, Spumante Metodo Classico Brut Ribolla Gialla

Cantine Del Notaio, Spumante Metodo Classico Brut La Stipula Rosé Millesimato 2011

Cantine Nicosia , Etna Doc Spumante Bianco Brut Metodo Classico Sosta Tre Santi 2012

Carvinea, Spumante Metodo Classico Brut Rosé Carvinea 2011 (Negramaro)

Casali Viticultori, Colli Di Scandiano E Di Canossa Doc Spergola Spumante Cà Besina 2010

Colonnara, Verdicchio Dei Castellidi Jesi Doc Spumante Brut Luigi Ghislieri

Fèlsina, Spumante Metodo Classico Brut Rosé (Sangiovese)

La Quercia, Spumante Metodo Classico Pas Dosé Pathos (Montonico)

Marco Carpineti, Spumante Metodo Classico Extra Brut Kius Millesimato 2012

Produttori Di Govone, Roero Docg Arneis Spumante Sigillo Ducale

Case Bianche, Spumante Metodo Classico Brut Rosato Wildbacher Tenuta Col Sandago

Sartirano Figli Cantine E Vigneti, Nebbiolo D’alba Doc Spumante Rosé Brut Cascina Ghercina 2015

Scacciadiavoli, Spumante Metodo Classico Brut Rosé (Sagrantino)

Teanum, Puglia Igt Bianco Spumante Tiati Millesimato 2013 (Aglianico)

Villa Raiano, Spumante Metodo Classico Brut Ripa Bassa (Greco E Fiano)                            

METODO CHARMAT

Agriverde, Spumante Bio Rosé Cuvée Prestige (Pecorino)

Araldica, Gavi Docg Spumante Brut La Battistina

Cantina Di Ruvo Di Puglia, Castel Del Monte Doc Rosato Spumante Extra Dry Gryfus (Bombino nero)

Cantina Di Soave, Lessini Durello Doc Spumante Brut Settecento33

Cantina Sant’Andrea, Lazio Igt Bianco Spumante Extra Dry Riflessi (Trebbiano E Malvasia)

Cantine Del Notaio, Spumante Brut Il Passaggio (Aglianico)

Cantine Nicosia, Terre Siciliane Igt Inzolia Spumante Brut Alantarìa

Casali Viticultori, Colli Di Scandiano E Di Canossa Doc Spergola Spumante Villa Jano

Case Bianche, Spumante Brut Rosé Tenuta Col Sandago ( Wildbacher)

Colonnara, Verdicchio Dei Castelli Di Jesi Doc Spumante Brut Cuvée Tradition 2015

Colutta Giorgio, Spumante Brut Ribolla Gialla

Il tutto sarà accompagnato dalle ostriche Huitres Marennes Oléron e altre saporite sorprese. La degustazione è esclusivamente su prenotazione!

ORE 21 – PIAZZA DEL MASCHIO

Un dj set d’atmosfera insieme a Jack Briatore, da 11 anni tra i nomi più conosciuti della scena ligure. Rock, hip hop, ambient, popular, hit nuove e del passato in un mix originale, imprevedibile ed imperdibile. Un viaggio nella musica da godere nella splendida cornice della Piazza del Maschio al tramonto, tra un calice e un boccale, per riscoprire il piacere dello stare insieme ascoltando miscele di note famose ed inedite.

About the Author

Stefano Pezzini

Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio…