Al via gli abbonamenti del Teatro della Tosse

  

Tre mesi di teatro a 60 euro. E’ l’offerta che il Teatro della Tosse fa per chi si abbina all’ultimo trimestre 2016 (ottobre-dicembre) con la riapertura degli abbinamenti che prende il via in queste ore. L’offerta è valide per le prime duecento persone che sottoscriveranno l’abbonamento. E’ possibile acquistare l’abbonamento presso la biglietteria del Teatro della Tosse, che in questi giorni è aperta per la vendita dei biglietti dello spettacolo I Mostri di Alice in scena dal 30 giugno al 16 luglio ai Giardini Luzzati. L’abbonamento comprende 10 titoli tra ottobre e dicembre tra cui 1 prima nazionale, 3 spettacoli internazionali, 2 produzioni Tosse e 3 coproduzioni.

Si parte con una nuova produzione targata Tosse: Tropicana (12-23 ottobre) di Irene Lamponi con la regia Andrea Collavino. Dal 28 ottobre in prima nazionale Roberto Zucco nuovo spettacolo con la regia di Emanuele Conte e Michela Lucenti che tornano a lavorare insieme dopo il grandissimo successo di Orfeo Rave. Dal 10 a 13 novembre Città inferno produzione N0 (dance first. Think later)/Fondazione Luzzati-Teatro della Tosse/Il Cardellino liberamente ispirato a “Nella Città, l’inferno” il film di Pietro Castellani con Anna Magnani e Giulietta Masina, uno spettacolo che mischia danza e teatro. Primo spettacolo internazionale il 17 novembre con Circo El Grito che porta in scena Drums & Circus un viaggio a perdifiato alle radici dell’arte circense attraverso corse, voli, passaggi a ritmo serrato e perfetto. Uno spettacolo poetico, ironico e divertente che conquista grandi e bambini. Circo El Grito resterà in scena fino al 20 novembre.

Dal 28 novembre all’11 dicembre torna anche Resistere e Creare la rassegna di danza internazionale con la direzione artistica di Michela Lucenti. Dal 14 al 16 dicembre La crepanza de la compagnia Maniaci d’amore, che porta in scena uno spettacolo spiazzante e irriverente sul destino e il caos, sulla nostalgia del futuro e l’insostenibile leggerezza del presente, una nera, divertente, spietata macchina drammaturgica. A dicembre tornano Elvira Frosini e Daniele Timpano con Acqua di Colonia, il nuovo spettacolo che proprio in questi giorni stanno provando nelle sale del Teatro della Tosse. Un lavoro che si confronta con la leggerezza e l’ironia di sempre, con un rimosso importante della storia e dell’identità italiana: il colonialismo. In scena dal 18 al 20 dicembre.

 

 

About the Author

Stefano Pezzini

Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio…