Alassio dedica l’aiuola didattica delle erbe spontanee a Libereso

Un’ampia aiuola didattica, ricca di erbe spontanee della Liguria, è stata dedicata ad Alassio a Libereso Guglielmi. Motore dell’iniziativa il Centro culturale Paraxo di via Rangè, incantevole angolo sulla collina di Alassio. Titolo della iniziativa, svoltasi sabato 24 giugno, era “La forza della natura, omaggio a Libereso Guglielmi” e prevedeva una passeggiata per riconoscere le erbe spontanee, con curiosità, ricette e degustazione finale. La prima parte dell’incontro si è svolta all’interno del giardino recuperato seguendo gli insegnamenti del giardiniere di Calvino e trasformato in aula didattica. In questa fascia dedicata a Libereso si possono trovare tutte le erbe spontanee della zona, facilmente riconoscibili grazie ai cartelli con l’indicazione del nome e si possono osservare nelle diverse fasi balsamiche. L’incontro è proseguito nella sala della biblioteca con la presentazione del libro di Libereso “Ricette per ogni stagione”, che è stata una vera e propria lezione botanica del giornalista Claudio Porchia, attraverso la spiegazione di curiosità, racconto di aneddoti e consigli sull’utilizzo delle erbe in cucina e per la cura della salute. La figura di Libereso è stata tracciata insieme alla figlia Tanya e al nipote Ryan, partendo dalla considerazione che “una corretta alimentazione permette non solo di mantenersi in salute, ma anche di prevenire e curare alcune malattie”. Al termine l’interessante degustazione vegetariana con tutte le erbe raccolte nel giardino. Visto il successo della giornata, la lezione e la passeggiata nel giardino dedicato a Libereso, verrà riproposta dal Centro e inserita negli appuntamenti mensili della programmazione dell’attività del centro.

About the Author

Stefano Pezzini

Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio…