Albenga, l’ex Osteria dei Leoni di via Lengueglia diventa Il Mangiarino con la chef Mirella Porro

In un angolo fuori dal tempo, nel centro storico di Albenga sorge un piccolo luogo di ristoro in cui sapore e semplicità vengono celebrati dalla passione e dall’esperienza della sua creatrice: Mirella Porro. Milanese di nascita, ligure di adozione, allieva e amica del Maestro della Cucina italiana Gualtiero Marchesi, Mirella (ancora si ricordano le sue esperienze gastronomiche alla Cittadella di Zuccarello, poi a Laigueglia e Alassio assieme all’albenganese Angelo Bani) ha creato un angolo di gusto dall’atmosfera Sixties. Un mix and match di stili che spaziano dalla scelta anni ’60 dei rivestimenti di tavoli e bancone in formica, all’accostamento di tovaglie all’americana recuperate da poetici, ma diversi, scampoli di tessuti vintage rifiniti da romantiche passamanerie. Il dehor è illuminato dai lampioni dei carruggi dell’Albenga medievale e dalla teca all’entrata in cui il logo realizzato da Paola Marchesi accoglie gli Ospiti. Tra calici decorati e sedie regista fantasia Missoni, i piatti di Mirella Porro presentano una palette di colori tipici della sua tradizione. Attingendo dal territorio le materie prime, il menù rende libero il suo spirito impegnato nell’esaltazione della semplicità. E così rivivono i suoi piatti storici, come i calamari grigliati con patate al rosmarino, scorza di limone, olive taggiasche e maggiorana, o il bezugo con le zucchine trombette, che vengono proposti insieme a nuovi accostamenti come il tonno scottato con passata di mango o il salmone marinato all’aneto con salsa dolceforte. La sinergia degli elementi del Mangiarino (così si chiama il locale, erede della storica osteria che per decenni è stata ospitata sotto le antiche volte) si manifesta anche attraverso il suo staff, giovane ed entusiasta sia in sala sia in cucina (a vista) attraverso la quale gli Ospiti possono curiosare grazie alla sua apertura sul locale.

Il Mangiarino
Mirella Porro – Via Mariettina Lengueglia 49 – Albenga (SV)
mirella.porro@gmail.com / 392 7754635

About the Author

Stefano Pezzini

Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio…