Albissola, Cesare Viel a Casa Jorn

Sabato 15 ottobre, in occasione della Giornata del Contemporaneo promossa da Amaci, la Casa Museo Asger Jorn di Albissola Marina, in collaborazione con l’Archivio d’Arte Contemporanea dell’Università degli Studi di Genova, accoglie l’artista Cesare Viel, impegnato in un’inedita performance significativamente intitolata Verso Jorn. Curata da Paola Valenti (Università degli Studi di Genova) con la collaborazione di Stella Cattaneo e di Diego Drago, laureandi del corso di Laurea Magistrale in Storia dell’Arte, l’azione si configura come un percorso esperienziale, visionario e “immaginista”, in cui frammenti della vicenda biografica di Viel, echi di suoi precedenti lavori e suggestioni del pensiero teorico di Jorn, della sua produzione artistica e della sua carismatica personalità si compongono, scompongono e ricompongono nel loro tendere verso una meta direzionale e ideale al tempo stesso, verso un punto di attrazione, un centro gravitazionale che è anche, anzi soprattutto, un propulsore di energia. Agendo nel buio, occupando una stanza della casa con suoni, parole, gesti, scavando tra i cocci che Jorn amava raccogliere e usare per le sue creazioni, Viel intende offrire al pubblico l’occasione di “entrare nella testa di qualcuno che tenta di entrare nella testa di Asger Jorn” e, contestualmente, di lasciarsi attraversare dalla magia che Jorn ha saputo infondere in modo imperituro nella sua dimora albisolese. Nella azione a Casa Jorn, Viel sarà affiancato da Margherita Merega, già sua partner in Infinita ricomposizione. La performance si ripeterà a intervalli regolari a partire dalle 18.30; per assistervi è necessario iscriversi inviando una mail a versojorn@gmail.com. Grazie al supporto organizzativo dell’Associazione Amici di Casa Jorn e alla collaborazione degli studenti dell’Università di Genova, sabato 15 ottobre la Casa Museo Asger Jorn sarà aperta al pubblico.

About the Author

Stefano Pezzini

Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio…