Alla scoperta del tartufo nero con Roberto Pisani all’Osteria del Tempo Stretto di Albenga

Il Tartufo nero è sempre stato considerato un parente povero del Tuber Magnatum Pico (tartufo bianco d’Alba)) mentre invece merita considerazione se ben utilizzato in specifiche ricette che ne esaltano il sapore unico e il profumo aromatico. Ma quali sono le sue caratteristiche e come utilizzarlo in cucina? Queste le domande che saranno affrontate nell’educational sul tartufo tenuto da Roberto Pisani, gastronomo e consigliere dell’O.I.AT. (Organizzazione Internazionale Assaggiatori Tartufo)L’iniziativa, che si presenta come un percorso guidato alla conoscenza di questo particolare fungo con spunti per il corretto uso in cucina e per la realizzazione di piatti a base di tartufo, è rivolto in particolare a chef, operatori del settore e appassionati gourmet. L’appuntamento è fissato per mercoledì 13 settembre alle 18 presso l’Osteria del Tempo Stretto di Albenga in collaborazione con l’Associazione Ristoranti della Tavolozza. La partecipazione all’educational è gratuita, mentre è obbligatoria entro le 20 del 12 settembre la prenotazione telefonando ai numeri 0182-571387 o 338.8936837

Il Tartufo nero è sicuramente un grande protagonista della cucina, dove può essere inserito in diversi piatti, dagli antipasti ai secondi, e in diverse preparazioni e per questo al termine dell’educational è prevista una cena aperta a tutti, anche ai non partecipanti al corso. Al prezzo di 25 euro, escluso i vini, si potranno gustare alcuni piatti preparati nel corso della lezione, fra cui sicuramente la carbonara con zucchine trombette e tartufo nero e la spuma di formaggi sempre al tartufo nero. Sulla pagina facebook dell’osteria del tempo stretto troverete maggiori informazioni.


Il docente Roberto Pisani: pubblicista gastronomo. Firmatario del Manifesto di fondazione Arcigola nell’86, già rappresentante della Provincia di Torino nell’Enoteca Regionale Piemontese. Attualmente è Panel Leader dei giudici di analisi sensoriale presso il Centro Nazionale Studi tartufo Alba e componente del C.d.a. O.I.AT. (Organizzazione Internazionale Assaggiatori Tartufo) nonché Presidente della Commissione Eccellenza Artigiana settore Caseario Regione Piemonte.

About the Author

Stefano Pezzini

Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio…