Alla Tosse Il gatto con gli stivali

Inizia domenica 13 novembre alle 16 la nuova stagione dedicata alla Famiglia del Teatro della Tosse con lo spettacolo Il gatto dagli stivali del Teatrino dell’Erbamatta, nell’adattamento di Daniele De Bernardi che ne è anche il mattatore sul palco.Prima dello spettacolo alle ore 15.00 FIORIRA’ UN’IDEA! laboratorio gratuito con il biglietto dello spettacolo a cura di Bread and roses – Fiori e dintorni.

Questa fiaba che appartiene al ciclo delle fiabe classiche è stata messa in scena utilizzando varie tecniche del teatro di figure animate a viso aperto da un attore che da vita allo spettacolo. Dopo una ricerca sulla magia delle scatole cinesi, l’intervento di costruzione ha poi seguito una logica pittorica, musicale e recitativa che riprende il periodo in cui Charles Perrault, lo scrittore, ha composto la storia. Così è che l’attore diventa cantastorie di altri tempi, uno spensierato cantante di Valzer e filastrocche, mentre un gatto, un pupazzo in gommapiuma, ne combina di tutti i colori sopra ad una vecchia tavola da stiro riadattata a palcoscenico itinerante. Gli altri personaggi saltano fuori da teatrini che hanno come scenografia i quadri di Vincent Van Gogh. Piccole figure in terracotta che, nelle coloratissime strutture in legno si muovono azionate da fili che danno spazio e vita alla favola. Lo spettacolo è allegro e assai animato e si conclude con una sarabanda finale dove il pubblico salta e balla in un grande cantar\animando. I colpi di scena ed il coinvolgimento del pubblico non mancano mai in una situazione comica ed esageratamente teatra. Adulti: 8 euro / bambini: 6 euro 

About the Author

Stefano Pezzini

Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio…