All’Acquario si parla di difesa dal cyberbullismo

“Il guerriero digitale contro il bullismo di rete” è il titolo del quinto “Mercoledì Scienza” degli Amici dell’Acquario per il  ciclo dedicato alla comunicazione nell’era digitale. Si terrà mercoledì 29 novembre alle 17 nell’Auditorium dell’Acquario in compagnia di Claudio Canavese, maestro e fondatore dello Zanshin Tech, la prima arte marziale digitale.

Sempre più spesso si sente parlare di cyberbullismo, un termine che è divenuto tristemente noto in seguito ad alcuni fatti drammatici, ma che per molti è ancora un fenomeno oscuro e difficilmente comprensibile. Le domande che ci si pone sono sempre le stesse: come si possono difendere i giovanissimi da questa minaccia? Come si possono prevenire questo tipo di aggressioni?

Una delle possibili risposte arriva dallo Zanshin Tech, la prima arte marziale digitale mai creata. Nello Zanshin Tech gli insegnamenti tradizionali delle arti marziali orientali – non violenza, rispetto dell’altro, serena concentrazione, disciplina – si fondono con conoscenze tecnologiche tratte dal mondo della cyber security, con il preciso scopo di insegnare ai giovanissimi – dagli 11 anni in su – a stare sicuri in rete e a difendersi dalle aggressioni digitali. Nell’incontro si analizzerà il funzionamento del cyberbullismo, vedendolo attraverso gli occhi di un maestro di arti marziali per comprenderne i meccanismi interni, sia psicologici che tecnologici. Si vedranno poi come i metodi antichi possano essere utilizzati nel mondo contemporaneo per formare giovani e adulti ad una nuova consapevolezza digitale.

L’incontro si svolgerà mercoledì 29 novembre alle ore 17.00 presso l’auditorium dell’Acquario di Genova, è a ingresso libero. Per informazioni, 010/2345.279-323, amici@costaedutainment.it, www.amiciacquario.ge.it.

Il ciclo “La comunicazione nell’era digitale” prosegue con il seguente calendario:

Mercoledì 6 dicembre ore 17

La lingua italiana nel quadro della società della comunicazione.

Enrico Testa, prof. Ordinario di Storia della Lingua Italiana presso la Scuola di Scienze Umanistiche dell’Università di Genova.

Mercoledì 13 dicembre, ore 17, Auditorium del Galata Museo del Mare

Il baule di Newton.

Una fiaba per tutti, adulti e bambini, che sognano in grande Alberto Diaspro, Direttore del Dipartimento di Nanofisica e Deputy Director dell’IIT,  professore associato di Fisica Applicata nel Dipartimento di Fisica (DIFI) dell’Università di Genova, Presidente Consiglio Scientifico Festival della Scienza.

 

About the Author

Stefano Pezzini

Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio…