Anche l’ecologia scopre la velocità, ad Alassio fa tappo l’Electric Marathon

Dall’Ucraina a Monte Carlo, passando da Alassio, l’ambientalismo si scopre veloce e sportivo. Farà infatti tappa dalla Città del Muretto la Electric Marathon 2016, competizione internazionale tra auto elettriche e ibride, organizzata con il sostegno del H.S.H. Principe Alberto II di Monaco, partita il 22 maggio da Lviv, in Ucraina, che attraverserà dieci paesi europei per giungere a Monte Carlo il 3 giugno. Nella giornata di giovedì 2 giugno, l’iniziativa, che ha tra gli obiettivi principali la promozione dell’energia pulita e la sensibilizzazione, attraverso l’utilizzo di auto elettriche e ibride, passerà da Alassio, con una sosta in Piazza della Libertà, di fronte al Comune, attorno alle 13.00.

“Si tratta di una iniziativa di fama internazionale, che coinvolge diverse nazioni sulla sensibilizzazione su temi ambientali”, afferma Simone Rossi, Assessore a Turismo e Sport del Comune di Alassio. “La presenza di Alassio tra le poche tappe di questa prestigiosa competizione internazionale ci fa onore”.

About the Author

Stefano Pezzini

Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio…