C’è un giudice in Vaticano, Nuzzi e la sua “Via Crucis” a Noli e Alassio

Non solo a Berlino. Anche a Città del Vaticano c’è un giudice. E quel giudice, l’altro giorno, ha assolto Emiliano Fittipaldi e Gianluigi Nuzzi, autori di due libri-inchiesta sui misteri e le pagine nere dei segreti della finanza (e non solo) del Vaticano. Sabato 9 luglio alle 21,15, in Piazza Chiappella a Noli, per parole Ubikate in mare, il Catturaincontro con Gianluigi Nuzzi e presentazione del suo libro “Via Crucis ” (Chiarelettere). Introduce Renata Barberis.Domenica 10 Gianluigi Nuzzi sarà invece nei giardini del Comune di Alassio alle 18 dove sarà intervistato da Bruna Magi.

 

Nuzzi, giornalista di inchiesta di razza, non inquadrabile nelle caselle della politica (scrive per giornali di centrodestra ma è stato autore e collaboratore di Gad Lerner) racconta dall’interno la lotta che Francesco e i suoi fedelissimi stanno conducendo per riformare la Chiesa. Tutto a partire da registrazioni e documenti inediti. Non era mai successo che un giornalista potesse ascoltare la registrazione di diversi incontri riservati tra i vertici del Vaticano e il Papa. Bergoglio chiede trasparenza dopo aver preso visione dei bilanci non ufficiali che documentano la malagestione degli amministratori, operazioni di malaffare. I fasti dei cardinali e le regge a canone zero (Bertone docet), la fabbrica dei santi, le offerte dei fedeli usate per scopi non di solidarietà, i furti e le truffe. E gli scandali che sfregiano la morale della Chiesa.

About the Author

Stefano Pezzini

Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio…