Con l’Istituto di Studi Liguri alla scoperta di Nasino

L’Istituto di Studi Liguri, Sezione Ingauna, nell’ambito delle “Visite sul territorio”, organizza per sabato 10 giugno la visita a Nasino: la parrocchiale, il castello, il borgo. Collaborano la Soprintendenza Ligure all’Archeologia, Belle Arti e Paesaggio e con il Comune di Nasino. Il programma prevede l’appuntamento alle 15,30 a Nasino, sulla piazza della chiesa Parrocchiale dove Francesca De Cupis, funzionario della Soprintendenza per il territorio di Albenga, illustrerà il patrimonio artistico della Parrocchiale di San Giovanni Battista. Successivamente, ci si sposterà in auto alla frazione Vignoletto, da dove, in pochi minuti in piano, si raggiungono le strutture del castello di Nasino, recentemente rimesse in valore a cura del Comune; le vicende del castello, collegate alla storia del borgo e delle sue frazioni, saranno illustrate da Franco Noberasco. Ritornati sulla strada provinciale e con una breve deviazione verso Alto, si visiterà infine il Santuario della Natività della B. V. Maria di Curagna.

About the Author

Stefano Pezzini
Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio...