Cucina in quota nei rifugi delle Alpi Liguri

Per il terzo anno l’Associazione Turismo nelle Alpi Liguri propone “Cucina in Quota” sino al 23 Aprile (sabato a cena e domenica a pranzo), una rassegna gastronomica per valorizzare i prodotti del territorio. Continua in questo modo la collaborazione con il Consorzio per la Valorizzazione e la Tutela dei Prodotti Tipici dell’Alta Val Tanaro e la Condotta Slow Food Monregalese-Cebano-Alta Val Tanaro-Pesio per promuovere la qualità dei prodotti tipici e della cucina del Basso Piemonte.Aderiscono all’iniziativa la Locanda del Mulino di Valcasotto (Garessio), la Locanda d’Upega, il Rifugio Chionea di Ormea, il Rifugio Pian dell’Arma di Caprauna e il Ristorante Payarin di Aimoni (Ormea).

I menù proposti dai vari ristoratori prevedono una quota fissa di € 25,00 a testa.

Info: www.alpiliguri.com – turismoalpiliguri@gmail.com

About the Author

Stefano Pezzini

Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio…