Da Loano a Civezza con il Cai

Giovedì 2 marzo è in programma a Loano, una nuova escursione per gli appassionati delle camminate all’aria aperta. La meta settimanale del programma “Loano non solo mare”, curato dalla sezione loanese del C.A.I. con il patrocinio dell’Assessorato al Turismo, Cultura e Sport del Comune di Loano, sarà l’itinerario ad anello Civezza – Torrazza in provincia di Imperia. Il ritrovo per i partecipanti è alle 8,30 nel parcheggio di piazza Valerga. “L’escursione partirà con la visita e l’attraversamento di Civezza. – piega Beppe Peretti, accompagnatore di escursionismo del CAI di Loano – Raggiunta la piazza centrale ed il Carrugiu Dritu, si proseguirà fino ad imboccare una mulattiera che tra ulivi e coltivazioni ci porterà al passo delle “cinque Burche” (m 380), importante incrocio di antiche mulattiere intervallive. Dalle Cinque Burche si scollinerà e con una successiva mulattiera si scenderà verso la valle del Prino. Si raggiungerà così l’abitato di Torrazza, preceduto da una torre barbaresca del XV secolo, dall’adiacente chiesetta di San Martino e dal ponte romanico di Clavi (XIII sec). Dalla torre in breve si raggiungerà Torrazza. Qui visiteremo il centro storico e la chiesa di S. Giorgio risalente all’XI secolo. Ritornati alla torre barbaresca, in mezz’ora raggiungeremo la cappella di N.S. delle Grazie, dove si farà la pausa pranzo. Si tornerà al punto di partenza percorrendo tranquilli e isolati stradelli fra i boschi e gli uliveti”.                                                                                 
Le escursioni sono gratuite e praticabili da quanti abbiano un discreto allenamento a camminare in montagna. Per la partecipazione alle gite di non soci CAI, è richiesta la sottoscrizione dell’assicurazione infortuni e soccorso alpino, da richiedere entro le 12 del giorno precedente lo svolgimento dell’attività stessa telefonando al numero telefonico 019.67.23.66 o al 349.78.54.220.  

About the Author

Stefano Pezzini

Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio…