Donatella Alfonso presenta Elisabetta Rasy a Cervo in blu…d’inchiostro

Elisabetta Rasy, voce di profonda sensibilità e lucida osservatrice dell’emancipazione femminile, è la protagonista di Cervo in blu…d’inchiostro, sabato 6 maggio alle 20.30 nell’Oratorio di Santa Caterina. La scrittrice, da sempre “dalla parte delle donne”, presenta il suo libro Le regole del fuoco (Rizzoli Editore), finalista Campiello 2016. Intervista a cura di Donatella Alfonso, scrittrice e giornalista de La Repubblica. Intermezzi musicali a cura di Mary Messi con canzoni di tre grandi interpreti donne: Mia Martini (Donna), Mina (Ahi mio Amor), Whitney Houston (I Will always love you).
Le regole del fuoco
È la primavera di un anno terribile, il 1917, quando Maria Rosa Radice a poco più di vent’anni lascia gli agi della sua casa a Napoli. Scappa da sua madre, dal salotto aristocratico che fino ad allora è stato il suo unico, soffocante orizzonte. La destinazione è la sola possibile per una donna non sposata e in fuga: il fronte. L’impatto della guerra è brutale. In un piccolo ospedale sul Carso cura centinaia di feriti, li vede soffrire e morire. Ma c’è una luce nelle sue giornate, una scintilla di cui si accorge poco a poco. È la sua silenziosa compagna di stanza Eugenia Alferro, una provinciale del Nord che sogna di diventare medico. Giorno dopo giorno, le insegna a sopravvivere in corsia e a superare la paura. La guerra regala alle due ragazze una libertà altrimenti impossibile. Così, nel tempo, avvertono una passione inattesa crescere tra loro e a mezza voce, la notte, si dichiarano l’amore. Non sanno se il futuro permetterà loro di rimanere vicine, entrambe però sentono di essere cambiate. Ora sono pronte a lottare per restare se stesse. In un romanzo vibrante, che appassiona e scuote, Elisabetta Rasy racconta la guerra dalla prospettiva misconosciuta delle donne al fronte. Ritraendo un’intimità limpida ma circondata dalle tenebre, ci mostra come l’amore non abbia mai avuto confini, perché i sentimenti esplodono sempre senza chiederci il permesso. 

L’autrice
Elisabetta Rasy è nata a Roma, dove vive e lavora. Ha pubblicato numerosi romanzi, racconti e saggi di argomento letterario, molti dei quali dedicati alla scrittura femminile. Ha vinto diversi premi letterari, fra cui il premio Selezione Campiello nel 1997 con Posillipo. Collabora con il “Sole 24 Ore”. Tra i suoi libri ricordiamo Ritratti di signora, L’ombra della luna, Tra noi due, L’estranea e Tre passioni, disponibili in Bur.

About the Author

Stefano Pezzini

Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio…