Due giorni al Beigua con i bambini e le arrampicate

Fine settimana denso di iniziative al Beigua Geopark, per chiudere alla grande l’edizione 2017 della Settimana Europea dei Geoparchi.Sabato 10 giugno appuntamento per grandi e piccini alla Badia di Tiglieto per un pomeriggio dedicato a natura e cultura. Mentre gli adulti visiteranno la splendida abbazia cistercense, risalente al 1120, per conoscerne la storia e l’architettura, i bambini parteciperanno ad un divertente laboratorio didattico animato dalle Guide del Parco e disegneranno utilizzando colori naturali ottenuti da piante e fiori colorati.

Prenotazione obbligatoria entro sabato alle ore 12 (tel. 010.8590300 – 393.9896251); costo iniziativa: € 6,00 adulti, bambini fino a 12 anni gratuito. L’iniziativa rientra nel programma “Il Parco per i bambini”.

 

Per i più sportivi invece l’appuntamento è domenica 11 giugno ad Arenzano con le Guide Alpine che propongono una giornata di avvicinamento all’arrampicata. In mattinata, dopo una lezione collettiva sulle tecniche di progressione su roccia e una panoramica sull’attrezzatura di base per la sicurezza personale e della cordata, si raggiungerà, con circa 30 minuti di cammino su uno splendido sentiero, Scaggiun de Leila, alle pendici del Monte Rama. Questa zona offre un buon terreno di iniziazione all’arrampicata, con alcune paretine di ottima roccia, mai troppo alte od esposte, in un ambiente solitario ed alpestre nonostante la vicinanza al mare. L’attività, a numero chiuso, richiede una buona forma fisica e la giusta dotazione per la pratica di questo sport. È consentita la partecipazione ai ragazzi maggiori di 14 purché accompagnati da un genitore. Le Guide Alpine forniranno per chi ne fosse sprovvisto, il kit individuale composto da imbragatura, casco, scarpette da arrampicata (da richiedere al momento della prenotazione – contributo di € 10,00 per persona).

Prenotazione obbligatoria entro sabato alle 12 (Ente Parco del Beigua tel. 010.8590300 – 393.9896251); costo iniziativa 10 euro.

About the Author

Stefano Pezzini

Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio…