Due passeggiate al Beigua per fotografare i tramonti

Un weekend nel Beigua Geopark fotografando il tramonto o ciaspolando su candidi sentieri. Due appuntamenti nel Beigua Geopark, che possono anche diventare l’occasione di trascorrere due giorni nel Parco, soggiornando in una delle tante strutture ricettive.Sabato 18 febbraio insieme a Marco Bertolini, Guida del Parco e fotografo naturalista, si andrà a caccia di tramonti, con uno spettacolare trekking fotografico pomeridiano lungo l’Alta Via dei Monti Liguri da Pratorotondo. I suggerimenti di Marco aiuteranno a cogliere al meglio i caratteristici paesaggi invernali dei monti che sovrastano la costa ligure, un’esperienza unica fra le sfumature del tramonto ed il cielo stellato. È necessario dotarsi di macchina fotografica (reflex, mirrorless o compatta e cavalletto) e di torcia per il rientro. L’escursione partirà a metà pomeriggio per protrarsi fino a sera, è consigliata la cena al sacco ed è necessario prenotarsi entro sabato alle 12 (Guide Coop. Dafne tel. 393.9896251); costo iniziativa € 10,00

Domenica 19 febbraio invece escursione guidata con le ciaspole, percorrendo il versante padano del comprensorio montuoso del Beigua, dalla loc. Veirera verso l’Alta Via dei Monti Liguri, per poi proseguire fino al Monte Avzè (1022 metri), attraversando affascinanti faggete e un caratteristico bosco di betulle. L’escursione verrà effettuata anche in assenza di neve e durerà l’intera giornata con pranzo al sacco; prenotazione obbligatoria entro sabato alle 12 (Ente Parco del Beigua tel. 393.9896251). Costo € 10,00 adulti, bambini fino a 12 anni gratuito; è possibile noleggiare le ciaspole al costo di € 5,00 previa prenotazione.

About the Author

Stefano Pezzini

Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio…