Genova di Quirico in mostra a Diano Marina

Sino all’8 gennaio a Palazzo del Parco, nella Sala “R. Falchi” di Corso Garibaldi, 60 a Diano Marina si svolge la mostra Genova di Nicolò Quirico. Orario di apertura al pubblico da martedì a sabato 10 – 12 e 16 – 19. Catalogo con testo critico di Roberto Mutti. La ricerca di Nicolò Quirico si basa su una complessa struttura di riprese multiple ricomposte in un collage e stampate su fogli di vecchi libri. Le pagine dei libri permettono, avvicinandosi alle opere, di osservare parole e frasi a volte interrotte, che diventano struttura dell’opera stessa rendendola un pezzo unico. 

Scrive Roberto Mutti: “la particolare tecnica di ripresa […], gli ha permesso di ampliare la visione, dando respiro ad immagini di luoghi che la sinuosità delle strade e dei carruggi in genere impedisce di riprendere nella loro interezza…” 

La caratteristica di questa esposizione, consiste nel fatto che Quirico, per la prima volta, ha indagato la città in profondità, non soffermandosi solo sui luoghi più noti, ma sviscerandone lo spirito più profondo. Le immagini fotografiche presenti in mostra, raccolte in un catalogo, colgono, in un mix equilibrato ed efficace, il “carattere” della città. Il più importante porto del mediterraneo, la vita del porto trasformata in immagini estetiche: navi, container, picchi di carico, bacino di carenaggio diventano forme e colori di una composizione che ci restituisce emozioni di un ambiente unico. L’obbiettivo dell’artista penetra letteralmente nelle corti dei palazzi, in antichi saloni, ci restituisce inaspettati scorci architettonici e l’emozione di piazzette sconosciute.
 

About the Author

Stefano Pezzini

Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio…