Genova, la Falegnameria della Tosse insegna il teatro

Sono ancora aperte le iscrizioni ai nuovi corsi di teatro de La Falegnameria del Teatro della Tosse, un progetto di laboratori studiato per svelare agli appassionati i segreti dei mestieri del palcoscenico, lavorando insieme ad attori, registi, scenografi, costumisti… ai veri protagonisti dello spettacolo dal vivo. Il mese di gennaio sarà simbolicamente dedicato allo scenografo Emanuele Luzzati (di cui il 26 ricorrono i dieci anni dalla scomparsa) con l’avvio di due laboratori di messinscena teatrale.Da lunedì 9 gennaio inizierà il laboratorio con Paola Ratto La scenografia teatrale. Propedeutico: Decorazione pittorica teatrale. Le basi teoriche e pratiche della pittura teatrale con la realizzazione di un bozzetto di Emanuele Luzzati.

Da martedì 10 gennaio invece il laboratorio con Danièle Sulewic Il costume teatrale. La storia del costume e lo stile di oggi:  e alchimie. Le basi teoriche e pratiche del costume teatrale: il bozzetto, ideazione e realizzazione, i supporti, i vestiti quotidiani reinterpretati. Il corso si concluderà con la realizzazione di un prototipo. I corsi sono a pagamento. Per info visitare il sito del Teatro della Tosse o rivolgersi a Pietro Fabbri (proposte.progetti@teatrodellatosse.it), iscrizioni direttamente alla biglietteria del teatro 0102470793.

PAOLA RATTO
Nata a Genova. Diplomatasi al Liceo Artistico Martini di Savona e al Politecnico Byron di Genova, è allieva di G. Polidori ed E. Luzzati. È lo stesso Luzzati a portarla al Teatro della Tosse, dove lavora ininterrottamente dal 1989 come scenografa, pittrice e responsabile del settore pittura. È cofondatrice nel ’94 del Teatro Cargo e nel 2001 del Teatro appeso a un filo, compagnia di marionette. Nel 2004 firma le scene per il Teatro Sociale di Rovigo e nella stagione 2011-12 dell’opera musicale Oz on the road coprodotto da Teatro Carlo Felice e Teatro della Tosse. Attualmente prosegue la propria collaborazione con il Teatro appeso a un filo, per il quale realizza tutte le scenografie, e con il Teatro della Tosse di cui dirige il laboratorio di scenografia e in cui da alcuni anni tiene corsi di pittura.

DANIÈLE SULEWIC
Nata a Parigi, svolge la propria ricerca artistica con numerose mostre in Italia e all’estero (Parigi, Zagabria, Melbourne, Gerusalemme). Matura esperienze di costumista e lavorazione delle stoffe in collaborazione con Emanuele Luzzati, realizzando costumi, scenografie e sculture dal 1974 per il Teatro della Tosse. Ha lavorato con vari registi, Tonino Conte, Aldo Trionfo, Filippo Crivelli, Sergio Maifredi. È stata in residenza al Teatro Nowy di Poznan (Polonia), realizzando i costumi e le scenografie del Raggiratore di Goldoni e dello Sceicco Bianco (dal film di Fellini). Collabora per 15 anni presso il Teatro di Roma a un progetto sperimentale di Teatro Integrato che porterà al Teatro della Corte di Genova con Sandro Baldacci. Ha condotto laboratori in collaborazione con ASL Matera, Bari, Roma, La Havana (Cuba). Cura e allestisce varie mostre fra le quali, a Palazzo Ducale, Tonino Conte: 2 volte 40, un compleanno Patafisico, Peggy Guggenheim – Un racconto per immagini.

About the Author

Stefano Pezzini

Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio…