Genova, musiche rinascimentali e barocche a Villa Bombrini

Domenica 18 alle 21 a Villa Bombrini, esempio di architettura residenziale del XVIII secolo di Genova, costruita a partire dal 1752, su progetto di Pierre Paul De Cotte per il marchese di Gabiano, Giacomo Filippo II Durazzo, ospita l‘Accademia degli Imperfetti, protagonista dei Concerti del Cerchio. Il titolo del concerto è Da Florinda a Euridice tra i barcheggi, brani dal Rinascimento e Barocco europeo. Dalle 20 sarà possibile osservare e provare gli strumenti a disposizione: viole da gamba (basso, tenore e soprano), liuto, chitarra barocca, tiorba, chitarra rinascimentale e le percussioni storiche.

About the Author

Stefano Pezzini

Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio…