Il casato dei Cattaneo Della Volta in un volume che racconta Genova

Venerdì 17 marzo alle 17, presso l’Archivio di Stato di Genova (via di Santa Chiara 28r), Giovanna Petti Balbi (Università di Genova), Farida Simonetti (direttore della Galleria Nazionale di Palazzo Spinola di Pellicceria, Genova) e Giustina Olgiati (Archivio di Stato di Genova), presenteranno il volume I Cattaneo Della Volta. Vicende e protagonisti di una millenaria famiglia genovese, curato da Elena Chiavari Cattaneo Della Volta e da Andrea Lercari (Sagep Editori, 632 pagine, 120,00 euro). 

Il volume illustra la storia millenaria di una delle maggiori famiglie del patriziato genovese, i Cattaneo Della Volta, tuttora fiorente a Genova e in molte parti del mondo, nei vari rami dei marchesi Cattaneo Adorno, Cattaneo Adorno Giustiniani, Cattaneo della Volta, Cattaneo Della Volta di Belforte e dei Cattaneo della Volta principi di San Nicandro stabilitisi a Napoli tra XVII e XVIII secolo.

Sfogliando le 632 pagine del volume, impreziosite da un ricchissimo apparato iconografico, il lettore ha la possibilità di seguire, attraverso il lungo percorso storico di questa famiglia, la storia stessa di Genova, contraddistinta dalle origini del Comune (1100) alla caduta della Repubblica aristocratica (1797) dal predominio della grandi famiglie private, i clan familiari chiamati alberghi, la cui importanza è ben rappresentata da istituzioni peculiari genovesi quali il sistema dei palazzi dei rolli, dimore private destinate a ospitare le personalità pubbliche in visita alla città, o le parrocchie gentilizie, enti con giurisdizione sui membri della famiglia patrona e non su una porzione territoriale cittadina.

Il volume, presentato da un saggio introduttivo di Giovanna Petti Balbi, medievista di fama internazionale, si è avvalso delle differenti competenze di una nutrito gruppo di studiosi, storici, archivisti, architetti e storici dell’Arte, tra i quali si alternano nomi di grande notorietà e giovani di già comprovato valore, che hanno prodotto venti saggi (Micaela Antola, Barbara Bernabò, Carlo Bitossi, Piero Boccardo, Gianni Bozzo, Elena Chiavari Cattaneo Della Volta, Luca Covino, Isabella Croce, Patrizia Falzone, Micaela Grosso, Andrea Lercari, Giacomo Montanari, Riccardo Musso, Ilaria Organetto, Ennio Poleggi, Romeo Pavoni, Michele Petruzzelli, Giovanna Petti Balbi, Lara Piccardo, Roberto Santamaria, Laura Stagno). Il volume così ha indubbia valenza scientifica, poiché i saggi sono fondati sullo spoglio di migliaia di documenti inediti, pubblici e privati, ma risulta anche di interesse per un pubblico meno specialistico per la varietà dei temi trattati e per le curiosità che nascono da memorie famigliari e preziosi oggetti del casato qui pubblicati. 

A corredo del volume è stata allegata un’ampia appendice genealogica, ove sono ricostruiti i diversi rami familiari giunti all’età contemporanea, nella quale spicca un raro quanto prezioso manoscritto figurato della fine del XVII secolo, conservato nell’archivio privato della famiglia, con ritratti miniati dei personaggi del casato, che è stato edito integralmente attraverso scansioni ad altissima risoluzione. 

Secondo una tradizione ormai consolidata nell’Archivio di Stato di Genova diretto da Francesca Imperiale, la presentazione sarà arricchita da una mostra documentaria curata da Giustina Olgiati e da Roberto Santamaria, studiosi e funzionari dello stesso Archivio, allestita nella galleria attigua alla prestigiosa sala conferenze, nella quale saranno esposti documenti e disegni originali pertinenti la famiglia Cattaneo della Volta conservati nell’Archivio di Stato, unanimemente riconosciuto uno dei più importanti del mondo.

 

About the Author

Stefano Pezzini

Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio…