Il mio amico Giorgio Gaber a Pietra Ligure

Apre giovedì 17 novembre al Teatro Moretti di Pietra Ligure la stagione di prosa e teatro-concerto. Sul palco, a fare da apripista, «Il mio amico Giorgio Gaber», spettacolo di teatro-canzone ricco di aneddoti e pensieri «gaberiani» sulla politica, la religione, l’amore e l’arte, con Gian Piero Alloisio e Gianni Martini.  Alloisio, anche autore e regista del testo, ha collaborato con Gaber fra il 1980 e il 1994 scrivendo canzoni e sceneggiature. Martini ne è stato il chitarrista dal 1984 fino agli ultimi due album: «La mia generazione ha perso» e «Io non mi sento italiano». «Ogni volta che ne ha parlato pubblicamente, Gaber ha definito Allosio “il mio amico Gian Piero”. – si legge nella presentazione della serata – A 13 anni dalla sua scomparsa, Alloisio gli rende omaggio con un tributo specialissimo, accompagnato dal chitarrista storico di Gaber, Gianni Martini».

Le canzoni e i monologhi scelti per raccontare Gaber appartengono a periodi e stili musicali molto diversi, da «Torpedo blu» a «Non insegnate ai bambini», testamento artistico e morale del Signor G. 

About the Author

Stefano Pezzini

Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio…