Il programma completo della Festa Nazionale del Tartufo di Millesimo 

Torna a Millesimo, da venerdì 29 settembre a domenica 1 ottobre, la tradizionale Festa Nazionale del Tartufo che quest’anno compie 25 anni. Ad organizzare l’evento il Comune in collaborazione con l’Associazione Tartufai e Tartuficultori liguri. Particolare importanza assumerà la manifestazione di quest’anno in quanto in concomitanza si svolgerà l’Assemblea Annuale dei Tartufai Europei (Get) con delegazioni provenienti da tutta la Comunità Europea. I più domenica 1, si svolgerà un convegno che ha lo scopo di chiedere l’istituzione di una De.Co. per valorizzare i tartufi liguri.
Questo il programma della tre giorni:

29 settembre

ore 9 apertura del mercato e inizio manifestazione

ore 11,30 presso i giardini pubblici “i piccoli tartufai e l’albero che verrà”

ore 19 al Palatartufo in piazza Italia ritrovo per la notte in bianco del tartufaio

ore 21 al palco di piazza Italia Babilonia Ethnic Band., le più belle colonne sonore del cinema.
30 settembre

ore 9,00 in piazza Pertini apertura del mercato

ore 10.30 vie del borgo: sfilata Banda musicale A Pizzorno

ore 11.30 palco di piazza Italia Omaggio a Millesimo, raccontato dai bambini della scuola dell’infanzia.

Ore 14,00 Giardini pubblici gara nazionale di ricerca al tartufo

ore 14.30 palco di Piazza Pertini musica con la Banda

ore 15,00 per le vie del Borgo I Demueluin, duo folk dialettale ligure

ore 16.30 palco di piazza Italia i Margot, brani internazionali di successo

ore 18,00 palco di piazza Italia premiazione gara nazionale di ricerca al tartufo

ore 19,00 palco di piazza Pertini Why aye men, tributo ai Dire Straits

ore 20.30 palco di piazza Pertini Ballando sotto le stelle con la scuola di ballo Li Lu Dance e la partecipazione degli atleti di danza Paraolimpica FIDS

ore 21,00 palco di piazza Italia Libero Arbitrio Disco, musica anni 70’80′
1 ottobre

ore 9,00 in piazza Italia e piazza Pertini apertura mercato e stand gastronomici

ore 10.30 vie del Borgo sfilata storica del gruppo La Fenice del Vasto

ore 11,00 palco di Piazza Italia convegno tematico Associazione Nazionale Città del Tartufo.

ore 14.30 Palco di piazza Italia Made in Italy, musica italiana

ore 15,00 giardini pubblici Ballando intorno alla fontana con Atmosfera Danza

ore 15.30 PalaTartufo piazza Italia ricerca simulata del tartufo con i cani

ore 16.45 palco di Piazza Pertini il Trio brani famosi elaborati in chiave swing

ore 17.30 Palco di Piazza Italia show cooking con lo chef stellato del ristorante il Vescovado, Giuseppe Ricchebuono e allo chef Luca Bazzano del ristorante Quintilio

ore 18,00 ai giardini pubblici Ballando intorno alla fontana con Atmosfera Danza

ore 19,00 Palco di piazza Italia Progetto Festival – le tappe più significative del Festival di Sanremo

La Notte in Bianco del Tartufaio di venerdì 29 settembre è provare, per una sera, l’emozione di essere tartufai vivendo in prima persona l’esperienza della ricerca per godersi una fantastica cena a base di tartufo. Esperienza completa con cena (antipasto, primo, secondo, dolce e vino incluso) a 25 euro a persona.

E’ necessario prenotare, per info e prenotazioni contattare: Umberto: 347 1116728 Associazione tartufai liguri: 371 3822186

Sabato 30 settembre alle 20 una cena per il Monastero una serata in una delle location più suggestive di Millesimo, una cena per sostenere il restauro di una parte importante della storia di Millesimo devastato da un incendio, a 25 euro a persona. Per info e prenotazioni contattare il: 338 9978395
Questo, invece, il programma del convegno di domenica:
Domenica 1 ottobre alle 10.30 Palco centrale P.za Italia
Interventi:
 Saluti delle autorità: Piero Pizzorno – Sindaco del Comune di Millesimo, Andrea Manconi Assessore al Turismo e promozione del Comune di Millesimo, Michele Boscagli Presidente dell’Associazione Nazionale Città del Tartufo)

Federazione Tartufai Italiani: Laura Giannetti (presidente) 

Fédération Française des Trufficulteurs : Michel Tournayre (presidente)     

Sindaci della Val Bormida : Bardineto – Calizzano – Massimino – Murialdo – Osiglia – Millesimo – Cengio – Bormida – Pallare – Plodio – Cosseria – Mallare – Altare – Carcare – Cairo M.tte – Dego – Piana Crixia – Giusvalla – Mioglia – Pontinvrea – Sassello
Sindaco di Scagnello: Ivo Borgna
Roberto Pisani, membro Oiat

Dario Sabatelli (editore e comunicatore del territorio)  
Moderatore: Stefano Pezzini – Giornalista ed Enogastronomo

About the Author

Stefano Pezzini

Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio…