La ceramica d’eccellenza di Caterina Massa, artista savonese

D

Tre opere di ceramica raku dell’artista savonese Caterina Massa saranno esposte dal 4 al 26 giugno 2016 nelle splendide sale del Castello carrettesco di Monastero Bormida, importante centro della Langa astigiana.

Si tratta di una Mostra d’arte Contemporanea dedicata alla ceramica, che riunisce i più valenti artisti ceramici del Piemonte e della Liguria.

Caterina Massa è da anni un personaggio di spicco nel panorama artistico contemporaneo e le sue opere sono state acquisite in collezioni pubbliche e private.

Scriveva di lei nel 2002 il compianto Chino Bert, noto stylist degli anni ’60.
“… Impressioni pittoriche e sensazioni cromatiche fanno dell’opera artistica della Massa un mondo irreale; a volte deciso, a volte sfumato e a volte informale ed astratto.
Ciò che più affascina nelle ceramiche è il colore vivo ma trasparente e luminoso. L’artista gioca molto sui toni “Camailleux” dei blu, delle terre e dei gialli. C’è come uno smalto ed una luce giovanile nelle ceramiche recenti. Anche nelle tele prettamente astratte. Caterina Massa, ricerca e fissa con forza decisa una visione delle cose, dei movimenti e dei ritmi, filtrate dal “suo vedere” quasi onirico …”

Infatti Caterina ha iniziato le sue performances artistiche nel ’90 con la pittura, realizzando tele figurativo-geometriche, che gradualmente sono confluite in un processo di astrazioni simboliche ed essenziali.

L’incontro con la ceramica fu quasi casuale, ma la appassionò profondamente, legandola al processo plastico di trasformazione della materia. Da molti anni ha affinato la competenza relativa alla tecnica raku nella quale eccelle per la trasparenza, la luminosità e la purezza dei colori.
Nella sua produzione spiccano i “Pannelli”, i “Tondi” composti da “Frammenti”, le “Trottole” e le “Anfore”.

Fra i numerosi critici che hanno scritto di lei appaiono Guido Folco, Didi Cutrufo, Marco Pennone, Silvia Bottaro, Franca Maria Ferraris, Arnaldo Fontana, Chino Bert, Fernanda Bianchi, Renata Rusca, Maria Teresa Castellana e Cecilia Chilosi.

Nel 1999 dà vita a Cisano sul Neva ad un laboratorio di ceramica, punto di riferimento per la sua attività e attorno al quale ruotano numerosi amici ceramisti e una folta schiera di allievi.
Vive e lavora sia a Savona, in via Robatto, 3/19, sia a Cisano sul Neva (SV).
Da oltre 15 anni è socia emerita del Circolo “Amici nell’Arte” noprofit.

Attualmente ha in corso la mostra collettiva “Rassegna d’arte Emergente 3” alla Galleria del Cavallo di Quiliano dal 21 maggio al 12 giugno 2016.

Opere


Info


About the Author

Carmen Spigno

Pittrice con terre e resine naturali e da anni attiva operatrice nel campo artistico.
Letteralmente affascinata dagli incredibili colori delle terre, si dedica da tempo alla pittura con i pigmenti naturali. In questa, attraverso i “segni” e i “graffiti” e tramite i colori incontaminati della terra, emergono l’amore per la natura e le inquietudini spirituali del nostro tempo.
L’artista vive e lavora in Liguria, dove ha lo studio e la mostra permanente delle proprie opere a Garlenda (SV).