La Cursa dei Matetti ad Alassio, vince chi pedala più forte…

Piazza Partigiani ad Alassio trasformata in un circuito nel pomeriggio di sabato 27 agosto per la quarta edizione della  manifestazione “Cursa dei Matetti”, esibizione non competitiva con macchinine a pedali riservata ai bambini dai 3 ai 6 anni in collaborazione con l’Assessorato al Turismo di Alassio, le Scuderie Campari, che mettono a disposizione le simpatiche vetture, il Grand Hotel di Alassio e due marchi prestigiosi come San Carlo e Noberasco.
La “Cursa dei Matetti”, fin dalla sua prima edizione, ha riscosso un grande successo ed è stata il punto d’incontro tra Enrico Campari e Paolo Pininfarina per mettere le basi sulla realizzazione di una macchinina a pedali di gran classe, la 85’.La Cursa dei Matetti, anche quest’anno, sarà una giornata di puro e sano divertimento per tanti bambini ma, oggi, in un triste momento per i fatti causati dal terremoto nel centro Italia E’ Clay con la Cursa dei Matetti vuole pensare a quei bambini meno felici promuovendo una raccolta fondi che le consenta di trovare modi e termini per fare un intervento in loro favore nel rispetto dello spirito con il quale E’ Clay è stata costituita “Vola come una farfalla e pungi come un’ape”.

 

 

About the Author

Stefano Pezzini

Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio…