La festa dei colori fa bella Alassio

Tutto pronto per la V edizione della Festa dei Colori, iniziativa a cura del Comune di Alassio, evento vincitore dell’Oscar del Mare 2014 come “miglior manifestazione della Liguria”, che si svolgerà giovedì 13 luglio, a cura dell’Assessorato al Turismo del Comune di Alassio e dell’associazione VivAlassioNewGeneration, con il patrocinio della Regione Liguria.
Dallo storico “Muretto”, nelle vie del centro, in piazza Partigiani, sul pontile Bestoso, nelle rotatorie stradali e in numerosissimi altri punti del territorio comunale, già da giorni sono apparsi striscioni, banner, cartelloni e altri allestimenti multicolore, dedicati alla manifestazione e accompagnati dall’hashtag #festadeicolorialassio, tra i quali spicca un esclusivo “tappeto colorato” di fronte al Muretto.

Il programma dell’iniziativa prevede un laboratorio artistico per bambini a tema dalle 15.00 alle 19.00 e la partenza della sfilata da Piazza Partigiani alle 21.30. Presenta Marco Dottore, con la partecipazione di Luca Galtieri e il dj set di Fabietto Cataneo. La “Compagnia Bit” si esibirà nella parata luminosa alle 21.15.

A partire dalle 21.30, da Piazza Partigiani, un fiume di tutti i colori inonderà le strade di Alassio, in corso Dante dove ci sarà il passaggio sotto la Giuria, fino a Via Torino ZTL – Passeggiata Grollero – Via Cavour – Via Dante con ulteriore passaggio sotto la Giuria, seguito infine dal ritorno in Piazza Partigiani entrando dal lato mare. Nella serata, ci sarà l’esibizione del gruppo “Santi Pollastri” che eseguirà il brano “L’Ostaggionale” con Jan Casella e Gianluca Guardone, di “Alassio For Life” con Adil Belcaid, Jessica Luongo e Tostylanga, Al termine dello spettacolo, le premiazioni per la “Miglior Vetrina”, a cura del consorzio Alassio Un Mare di Shopping, del “Miglior Allestimento” a cura di VivAlassio, del “Miglior Carro” a cura della giuria, e del “Miglior Gruppo”, ancora a cura della Giuria.


Ogni colore sarà associato a un tema diverso: i Rossi con Moulin Rouge; gli Arancioni con La Paura; i Gialli con l’Impero Romano; i Verdi con Welcome to the Jungle; i Blu con In Fondo al Mare; i Viola con Il Firmamento; i Bianchi con La Fabbrica dei Dolci.
“È tutto pronto! La Festa dei Colori è diventato un appuntamento fisso dell’estate alassina- commenta Simone Rossi, assessore al Turismo del Comune di Alassio – Uno sforzo condiviso da parte di tutta la comunità, l’Amministrazione, l’associazione, le attività commerciali e tantissimi cittadini, per un evento estremamente coinvolgente e divertente. Un ringraziamento è doveroso per tutti coloro che in questi giorni si stanno impegnando e dedicano risorse, energie e tempo per la preparazione e la buona riuscita dell’iniziativa: sarà una grande festa, per tutti”.

About the Author

Stefano Pezzini

Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio…