La Fiat 500 festeggia 60 anni a Torino

Per il quarto anno consecutivo, le storiche Fiat 500 si riuniranno nella loro città natale, Torino, e proprio qui festeggeranno i 60 anni della mitica utilitaria. Domenica 24 settembre 2017 si svolgerà infatti il 4° Meeting Internazionale Città di Torino, organizzato dal locale Coordinamento del Fiat 500 Club Italia, intitolato “Torino festeggia la sua 500”. 
Il programma prevede il ritrovo delle vetture in piazza Vittorio Veneto a partire dalle 8 di mattina. Alle 9 prenderanno il via i festeggiamenti, con uno spettacolo condotto da Filippo Rossi, cantante e autore de “La Mia 500” e dalla nota presentatrice televisiva Ilaria Salzotto. Non mancheranno inoltre le tradizionali maschere piemontesi, Gianduia e Giacometta. Dopo il saluto delle autorità le auto partiranno per un tour “Alla scoperta della regale Torino”, percorrendo le vie centrali della città. 
Alle 13, rientro in Piazza Vittorio Veneto per il pranzo del 60°, con taglio della torta gigante e proseguimento delle celebrazioni fino a pomeriggio inoltrato, con animazione e divertimento garantiti anche dalla presenza di Rhibo: la nota azienda di lamierati per auto è sempre presente nelle più importanti iniziative del Fiat 500 Club Italia alle quali contribuisce con iniziative benefiche e di divertimento che lasciano il pubblico a bocca aperta.
Con ancora oltre 388.000 esemplari in circolazione la 500 storica (prodotta dal ‘57 al ‘77) rappresenta ancora l’1% delle auto circolanti in Italia! Auto dei record, dunque: nessun mezzo su ruote può vantare una popolarità così longeva e comunque sempre in crescita. 


L’evento di Torino è stato scelto da molti cinquecentisti che parteciperanno con le proprie vetture per prendere parte ad una delle feste più attese per la celebrazione dei 60 anni di questo autentico mito italiano. Per maggiori informazioni contattare il fiduciario organizzatore, Mauro Paire: 339 2639051
Il Fiat 500 Club Italia

 

Il Fiat 500 Club Italia è in prima linea per sostenere questo colorato e pacifico esercito di amatori, con una presenza ultra trentennale (è stato fondato nel 1984) ed una struttura che organizza centinaia di raduni all’anno, la presenza nelle più importanti fiere di settore e in numerosi programmi televisivi e radiofonici, oltre a tenere i contatti con i propri 21.000 soci tramite la rivista 4PiccoleRuote ed il sito www.500clubitalia.it. Un incessante lavoro che ha permesso alla 500 di non essere relegata a mero oggetto di interesse storico e collezionistico, ma di essere vissuta quotidianamente come (e meglio) di quando era la protagonista del boom economico.

About the Author

Stefano Pezzini
Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio...