La Gastronomica di Pietra ritorna con l’Anteprima

La Gastronomica, storica rassegna enogastronomica di Pietra Ligure, ritorna l’1, 2, 3 settembre nei caruggi, le piazze e le vie del centro storico ma, nell’attesa, nasce, nei ristoranti ed osterie pietresi, “Aspettando La Gastronomica” dal 15 giugno al 30 agosto. Una novità che vede impegnati i ristoratori pietresi che hanno siglato l’Alleanza nel proporre all’interno dei propri locali per tutta l’estate un menù degustazione “La Gastronomica” con piatti che uniscono stagionalità e territorialità dei prodotti, tradizionalità delle ricette e naturalmente il tocco unico di ogni chef. La Gastronomica, insomma, ha mantenuto la sua promessa ed è già molto di più che una festa: un progetto che riunisce un numero sempre crescente di ristoratori, produttori, comunità del cibo, istituzioni che hanno l’obiettivo di valorizzare il patrimonio enogastronomico del territorio, di farlo conoscere attraverso la cucina, attraverso i piatti che ci legano alle origini e ci portano nel futuro dell’economia turistica di Pietra Ligure. I numeri dicono che lo scorso anno, il primo di rinascita della Gagstronomica (negli Anni ‘50 era una delle principali manifestazioni del gusto in Liguria), sono stati oltre 30 mila i visitatori, un numero certamente destinato ad aumentare questa edizione. Anche perchè il progetto enogastronomico è stato allargato a tutto il comprensorio pietrese, soprattutto la Val Maremola, sul quale puntare per la provenienza dei prodotti e delle lavorazioni alla base delle tradizionali ricette. Tovo San Giacomo e Giustenice, insomma, parteciperanno a questa edizione con i loro ristoratori.
Nel dettaglio la Gastronomica offrirà un’area dedicata al “Viaggio in Liguria” con nuove presenze e stupirà i visitatori con ricette e piatti provenienti da tutta la Regione. Le “Taverne” apriranno i battenti nel centro storico che si animerà con profumi e sapori delle storiche ricette, studiate nel corsi dei mesi e proposte dagli chef pietresi con autenticità e passione. Alla Spiaggia delle Barche si attenderà l’arrivo dei pescatori e si degusteranno i “Pesci Ritrovati”, quelli che popolano il nostro mare stagionalmente ma sono ormai quasi sconosciuti sulle tavole.

Il Pasta fresca live cooking proporrà nuove sfide a colpi di farine e mattarello tra chef locali impegnati nella creazione dei primi piatti cui i pietresi sono più affezionati e chef e maestri pastai provenienti da altre zone della Liguria che li sfideranno bonariamente con le loro ricette e lavorazioni antiche, tramandate di mano in mano.

About the Author

Stefano Pezzini

Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio…