La musica dei Persuaders all’Antico Teatro Sacco

Musica al femminile sabato 3 marzo all’Antico Teatro Sacco di Savona con Annie “la Rouge” Marsala, cantante, chitarrista ed autrice della scena musicale savonese che propone le sue canzoni e quelle della produzione del duo acustico The Persuaders, fondato con il valente bassista Simone Perata, sul palco insieme a lei. Il concerto è previsto dalle 21.

Il viaggio musicale si snoda attraverso le sonorità che contraddistinguono  quello che è stato definito il duo più cool della riviera: una voce femminile, sostenuta dalla ritmica della chitarra acustica della rossa cantante ed impreziosita dal fine ricamo melodico del nobile bassista.

Canzoni d’autore composte da Annie, alcune insieme al “socio” Simone, in cui riecheggiano le influenze rock, folk e pop del comune retroterra musicale, e le personali rivisitazioni di brani famosi del miglior repertorio anglo-americano dagli anni ’70 ai giorni nostri. Annie “la Rouge” Marsala è una cantante/autrice/chitarra della scena musicale savonese dalla forte personalità, gusto musicale e sensibilità umana ed artistica. Il suo percorso passa dal folk anglo americano (the Vagabond Shoes), al cantautorato etnico (Afk’ar), al pop rock rivisitato (Sonic Rouge), fino ad arrivare a The Persuaders, un progetto alquanto originale che si avvale del finissimo e potente apporto musicale di Simone Perata, storico bassista del rock savonese (dalle origini con Love and Trust e The Moon Shiners fino agli attuali My Gurus e  Mistic Zippa).

L’insolito accostamento della voce femminile, della chitarra acustica e del fraseggio ritmico e solista del basso danno vita a canzoni d’autore ricche d’atmosfera e di forti sonorità, oltre a covers rivisitate in chiave ricercata e scarna al tempo stesso. E quasi ci si stupisce di quanto possono piacevolmente cambiare famose canzoni ridotte all’osso.

Un attento lavoro a quattro mani che ha portato il duo ad aggiudicarsi uno spazio ben definito e riconoscimenti sia del pubblico che della giuria di degli addetti ai lavori in alcuni festivals locali, che hanno ben fatto meritare la definizione “attenti a quei due”. The Persuaders, per l’appunto.

 

About the Author

Stefano Pezzini
Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio...