La pittura di Maria Paola Chiarlone a Millesimo

Per scoprire la pittura di Maria Paola Chiarlone bisogna poterla osservare dal vivo, questa opportunità ci sarà mercoledì 19 alle 20.30 a Millesimo nel contesto della rassegna “il Cortile dell’Arte”. Queste le parole del poeta e pittore Sergio Restagno: “Ha radici profonde la pittura di Maria Paola Chiarlone e la sua complessità trae origine da una personalità schietta, decisa, altruista, ma decisamente complicata. Questa sua complessità parte da lontano, frutto di un’educazione severa, fondata su basi solide e saldi principi. E da questi orizzonti si sviluppa nel tempo una nuova consapevolezza che s’intreccia con una profonda malinconia che in qualche modo costituiscono il filo conduttore della poetica pittorica di Maria Paola. L’antidoto è il pennello, quasi volesse segnare con forza la sua libertà espressiva a rompere i canoni classici”. Dunque secondo appuntamento per la rassegna Il Cortile dell’Arte, inserita nel contesto dei festeggiamenti del Luglio Millesimese, promossa dall’Associazione Aiolfi e dalla Famiglia Piccardo-Bagnasco nel cortile giardino di via dei Partigiani in prossimità del Centro Storico. L’edizione 2017 è all’insegna del ruolo femminile nell’arte, aperta con la personale della pittrice Millesimese Lorenza Gamba Bagnasco, e troverà completamento nell’originalità espressiva della giovane Maria Paola Chiarlone di Piana Crixia, a conferma dell’identità attiva e forte che lega donne, colori e arte.

About the Author

Stefano Pezzini

Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio…