La Sagra du Burgu di Bastia si chiude con i fuochi d’artificio

Finisce domenica 28 agosto con il tradizionale spettacolo pirotecnico la Sagra du Burgu di Bastia.Gli stand gastronomici aprono come sempre alle 19 mentre alle 22.30, è prevista la cerimonia di premiazione della cantina vincitrice. A seguire ritorna, a grande richiesta, lo spettacolo pirotecnico. Nelle piazze, musica di Attenti a quei 3sh, 3 Gotti and Friends, Dj Enzo, Human Dj e Pablo.Venti in tutto i punti ristoro che hanno partecipato alla gara per la “Miglior Cantina” dell’evento: “A Cantina da Gente de Bastia”; “A Fettina du Preve”; “Sutta Cà du Bergé”; “U Cafè Barstia”; “A Pisseria Cà du Ghilla”; “Negozio du Burgu”; “A Cantina du Seiò”; “A Terrassa da Pina”; “Tadò da San Benardu”; “A Cantina de Brüjamichette”; “A Cantina di Pescaui du Covu de Mèe”; “Farinata”; “A Loggia de Santìn de Margaritta”; “A Cantina da Ciega”; “A Cantina de Ca Méa”; “A Cantina de Bacilò”; “U Gumbu de Girumin Resy Ranch”; “Burgu King”; “U Pesciu du Pussu”; “Agriturismo a Fattoria”. 

Nell’Oratorio della Confraternita di Santa Croce, si svolgerà una mostra di antichi documenti; in Via Massari, sarà presente uno stand dedicato alla pesca di beneficenza pro Parrocchia; in Via degli Oddi, “U Palasso di Oddi”, la mostra fotografica del Circolo Albenga Foto Festival; in Via Crociata, A Loggia de Maria du Taviu”, un’esposizione di quadri di pittori ingauni.

About the Author

Stefano Pezzini

Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio…