La scrittrice Sara Rodolao premiata a Massa

Sara Rodolao, scrittrice e poetessa calabrese di origine e ligure di adozione, prima ad Imperia e ora ad Albenga, ha vinto il primo premio del concorso nazionale “Gian Lorieri” organizzato dal club culturale Giovello di Massa, in Tosacana. Sara Rodolao ha vinto il premio, che le sarà consegnato domenica 26 al prestigioso ristorante Candia il Gioiello, con il racconto “Aveva ancora le scarpette ai piedi” dedicato ad una piccola profuga, annegata nel Canale di Sicilia. “Ho sentito quella frase in un telegiornale, sono rimasta ferita, addolorata, triste e ho scritto questo racconto che non avrei mai voluto scrivere”, racconta Rodolao, non nuova ai riconoscimenti visto che, qualche tempo fa, era stata premiata a Tropea, in Calabria, con il Tropea-Onde Mediterranee.

About the Author

Stefano Pezzini

Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio…