Laigueglia, è la notte dello Sbarco dei Saraceni

Dopo giorni di giochi e avventure per i più piccoli a tema saraceno venerdì 29 è la volta dello “Sbarco dei Saraceni”. Si torna al 1546 quando le galee del comandante berbero Dragut stazionarono in rada per attaccare il borgo. Dalle 22 oltre 200 figuranti, a suon di palline di gomma piuma, animeranno lo specchio acqueo antistante il Bastione. Lo “Sbarco dei Saraceni”, manifestazione nata a metà degli Anni ‘80, ideata dalla fertile fantasia dell’indimenticabile Tore Nochi, prende lo spunto da uno dei tanti sbarchi dei pirati nella cittadine della Riviera. Nata come scusa per un carnevale estivo con il trascorrere degli Anni lo Sbarco dei Saraceni è diventato un appuntamento fisso dell’estate della Riviera e, alla parte ludica, si sono aggiunte manifestazioni ed eventi collaterali che hanno fatto crescere l’evento. Il programma.

SBARCO DEI SARACENI. Molo centrale alle 22, rievocazione storica con spettacolo pirotecnico-musicale (in caso di condizioni meteo marine avverse lo spettacolo verrà posticipato alla sera successiva).
MUSICA NELLE PIAZZE DEL CENTRO STORICO. Quei Figli di Blues in Piazza Cavour; Bobby Soul in Piazza Marconi; Morgana & BelzeBlues in Piazza Libertà; Nando Rizzo trio rock in Piazza Musso

Sabato 30 e domenica 31 luglio: LA CAMBUSA DEL SARACENO. I sapori dell’oriente a tavola sul Leudo “Zigoela” di La Spezia. Servizio a pagamento. Info e prenotazioni al numero cell. 338/1601775 (salvo condizioni meteo marine avverse)
VISITA AL LEUDO “ZIGOELA” Con giro del golfo. Sabato alle 10 e alle 16, domenica alle 10. Servizio a pagamento. Info e prenotazioni al numero cell. 338/1601775 (salvo condizioni meteo marine avverse)

About the Author

Stefano Pezzini

Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio…