L’assessore Rembado: Pietra si fa bella con la tradizione della Gastronomica

Daniele Rembado, giovane avvocato, è l’assessore al Turismo del Comune di Pietra Ligure. La Gastronomica, arrivata alla seconda edizione (da venerdì 1 a domenica 3 settembre), rappresenta un po’ la sintesi delle linee guida dell’assesorato. “Mette insieme la storia, la tradizione, i sapori liguri e gli scorci paesaggistici del nostro centro storico, in pratica il nostro manifesto per far conoscere la nostra cittadina e, più in generale, la Riviera”, commenta Rembado. 

“La Gastronomica non è, non vuole esserlo, una sagra. Vuole, invece, essere un momento di incrocio tra sapori tipici e cultura materiale. Nei piatti proposti negli stand, infatti, si possono leggere storie di famiglie, di agricoltori, di massaie, di territori ligustici. Ci sono piatti che io stesso, ligure da decine di generazioni, non conoscevo. Riscoprirli è un fatto culturale. In più c’è il fatto che La Gastronomica, arrivata alla seconda edizione, si è innestata sull’antica manifestazione che, a metà degli Anni ’50 e sino all’inizio degli Anni ’80, aveva animato l’estate di Pietra Ligure. Poi, per motivi tecnici, non è stata più organizzata. Noi abbiamo voluto riprendere quella tradizione e, grazie anche ai suggerimenti di chi all’epoca la organizzava, siamo riusciti a creare un evento interessante e, speriamo, capace di richiamare non solo curiosi ma anche appassionati di cibo e di storie sul cibo. Un atto di coraggio, non c’è dubbio, ma lo dovevamo alla città e a chi ci ha preceduto”, prosegue l’assessore. E conclude: “Non dobbiamo poi dimenticare il fattore promozionale. Gli stand dei vari ristoratori e produttori sono sistemati in tutto il centro storico, un modo per fare scoprire scorsi a volte nascosti e tesori architettonici e storici da rivalutare. Per ultimo è l’occasione per stare assieme a parlare di cibo, di vini, di ricette. E divertirsi grazie al sottofondo di band e orchestrine o partecipando al Rischiapiatto, il gioco che animerà le serate con domande su piatti, tradizioni, menù, ricette liguri”.

www.lagastronomica1955.it 

About the Author

Stefano Pezzini

Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio…