Le Caravelle di Ceriale aprono all’estate

Sedici tappe per divertirsi dal mattino alla sera. Sono le attrazioni del parco acquatico Le Caravelle di Ceriale, da sabato 11 giugno aperto tutti i giorni dalle 10 alle 18,30. La struttura turistica offre ai visitatori la multipista, il salta bimbo, gli scivoli per bambini, la piscina di palline, la discoteca Acquadance, il campo da beach volley, L’isola che c’è, i kamikaze, il toboga (disponibile anche nella versione per i bambini), la piscina baby, la piscina a onde, il foam, il rio Colorado, il fiume Lento e le vasche a idromassaggio. Per rendere più agevole il soggiorno, la direzione mette a disposizione dei bagnanti bus navetta, parcheggi gratuiti, il bazar, il servizio di guardaroba, il chiosco A Figassa, il ristorante self-service, il bar Acquadance, il chiosco Caraibi. Nelle parole di Marina Murialdo, direttrice del parco, si legge la passione per un’attività iniziata nel 1989 e cresciuta negli anni con l’aggiunta di nuovi richiami per intrattenere il pubblico: «La giornata al parco è un’esperienza socializzante che dura nel tempo. Trascorrere una giornata alle Caravelle è come stare in famiglia. Ci sono servizi e possibilità differenziate per ogni genere di visitatore e per ogni fascia d’età, da zero a novantanove anni, dal neonato al pensionato passando per i giovani e le famiglie. Proprio per questo motivo si vedono moltissimi nonni che accompagnano i nipoti. Basta venire una volta al parco per innamorarsene e decidere di tornare».  “Goditelo!” è la parola d’ordine dell’estate 2016. Per un momento di relax!! Goditelo con i suoi giochi acquatici divertenti, gli spettacoli di intrattenimento e per il bellissimo scenario in cui è immerso!” Goditelo con la sua natura rigogliosa! C’è, come sempre, il divertimento dei giochi acquatici, ma anche il relax del percorso benessere della “Sorgente del kuore”, l’intrattenimento musicale e teatrale e la piacevole sensazione di essere, immersi in un giardino che è un tripudio di vegetazione mediterranea che avvolge ogni zona ed attrazione. Durante la stagione è attivo anche un servizio di Baby Club con animazione per i bambini


Il tutto immerso in una verde e rigogliosa macchia mediterranea. E proprio la natura sarà al centro di una delle novità dell’estate 2016. Il bosco, dal mese di luglio, farà da scenario ad uno spettacolo teatrale itinerante che coinvolgerà grandi e bambini in un racconto in cui elfi, gnomi e fate racconteranno la storia delle piante del parco. “Siamo talmente abituati a vedere il verde della macchia mediterranea che diamo per scontato sia un parco immerso nella natura. Ma è invece un dono prezioso”, commenta Marina Murialdo.

Fra i servizi, anche il Wi-Fi disponibile in tutto il parco le l’ acquisto on line dei biglietti.

About the Author

Stefano Pezzini

Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio…