Le dolenti note della Banda Osiris a Loano

 

 

Sabato 9 luglio alle 21.30, “Le dolenti note” della Banda Osiris apre la stagione musicale al Giardino del Principe di Loano. Attraverso musica “composta e scomposta”, da “camera e da balcone”, che mischia Beatles e Vasco Rossi, la Banda Osiris tratteggia il ritratto impietoso della figura del musicista: presuntuoso, permaloso, sfortunato, odiato, a volte amato (ma molto poco). La Banda Osiris è: Sandro Berti (mandolino, chitarra, violino, trombone), Gianluigi Carlone (voce, sax, flauto), Roberto Carlone (trombone, basso, tastiere), Giancarlo Macrì (percussioni, batteria, bassotuba). In questo spettacolo la Banda Osiris si concentra, in questo nuovo spettacolo, sul mestiere stesso di musicista. Prendendo spunto dall’omonimo libro, la Banda Osiris trasforma le pagine scritte in un viaggio musical-teatrale ai confini della realtà. Con l’abilità mimica, strumentale e canora che li contraddistingue, i quattro protagonisti si divertono con ironia a elargire provocatori consigli: dal perché è meglio evitare di diventare musicisti a come dissuadere i bambini ad avvicinarsi alla musica, da quali siano gli strumenti musicali da non suonare a come eliminare i musicisti più insopportabili.
Prtevendita: Lollipop dischi, via Garibaldi 64, Loano, telefono 019.675488 o www.happyticket.it

Il giorno dello spettacolo, apertura del botteghino, nell’Arena Estiva Giardino del Principe, dalle ore 20. Biglietto: intero 18 euro, ridotto 16 euro (Biglietto ridotto valido per i minori di 18 anni e maggiori di 70 anni. Bambini sotto 12 anni, ingresso gratuito).

About the Author

Stefano Pezzini

Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio…