Le Figure dell’Italia civile di Quaglieni presentato a Monte Carlo 

Martedì 10 a Monaco, il professor Pier Franco Quaglieni presenta il suo libro ‘Figure dell’Italia civile’ (Golem edizioni). Si tratta ancora una volta di un’iniziativa di Luisella Berrino (è un evento Cast Monaco), che presenterà la serata e introdurrà il dibattito tra l’autore e i giornalisti Sandro Chiaramonti e Stefano Pezzini. L’appuntamento, alla presenza dell’ambasciatore d’Italia nel Principato, Cristiano Gallo, è in programma alle 18.30’al Riviera Mariott Hotel nel porto di Cap d’Ail. Seguirà aperitivo con l’autore. Il libro raccoglie trenta ritratti di personalità italiane della storia recente, da Einaudi ad Amendola, da Calamandrei e Chabod, da Jemolo a Bobbio, da Montanelli a Spadolini, e ancora Olivetti, Pininfarina, Tortora e Pannella. Ne viene fuori un’Italia civile che Quaglieni ritiene vada riscoperta e valorizzata anche per il futuro delle nuove generazioni. Ritratti che si leggono come brevi romanzi, accattivanti e ricchi di spunti. L’autore non fa sconti a nessuno, tanto meno agli amici, ed evita di cadere nell’agiografia o nella critica di parte. 

Quaglieni è cofondatore e vice presidente del Centro Pannunzio e presidente dei premi Pannunzio e Soldati. Recentemente il sindaco di Alassio Canepa gli ha conferito uno speciale riconoscimento ‘per il suo ventennale impegno culturale per Alassio’, sottolinenando il suo impegno culturale in campo nazionale e internazionale come storico, docente, scrittore e giornalista. 

About the Author

Stefano Pezzini

Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio…