Le Signore della pittura monregalese a Savona

“Le Signore della Pittura dal Monregalese a Savona. Mostra di acquerelli contemporanei” è il titolo di una esposizione curata da Silvia Bottaro, presidente dell’associazione Aiolfi, allestita al Caffè della Piazza di Savona da mercoledì 10 maggio al 4 luglio. Espongono Lucia Curti, Lara Del Pizzo, Sabina Giacone, Teresa Marsupino, Manuela Nucera.

Scrive Silvia Bottaro: “Le Signore della Pittura” raccolgono un buon numero di talenti, tutti dediti alla difficile tecnica dell’acquerello, sotto l’egida del maestro Roberto Andreoli che le segue con consigli tecnici raffinati e competenti. La loro sede è nel cuore di Mondovì – Bar Lurisia – divenuto “cenacolo” culturale ed artistico grazie alla sensibilità di Lucia Curti e di suo marito Tonino. Entusiasmo, studio e applicazione sono le motivazioni di questo sodalizio al femminile che, periodicamente, si incontrano, discutono, crescono insieme nella loro diversità di espressione artistica. La loro iniziale attività prese l’avvio con la guida del monregalese Piero Billò nel 2002, per passare, poi, attraverso i consigli di Dario Liboà e in qualche modo quelli di Gianni Vigna per alcune di loro, fino al cheraschese Andreoli. Hanno alle spalle, ormai, decine e decine, di mostre tutte con ottimi risultati: il romanticismo abbinato alla contemporaneità vissuta dalla propria esperienza è il “filo rosso” che le lega. Tutte insieme “tessono” la antica e infinita tela dell’arte, apportando motivi del tutto personali, supportati dall’acquisizione, sempre più salda, della tecnica dell’acquerello. Lucia Curti: anima dell’iniziativa, racconta con leggerezza e trasparenza il tema prefissato, circondato da un aura intensa di poesia. Lara Del Pizzo: savonese, da alcuni lustri opera nel settore del country painting e nell’acquerello ( i suoi animali da affezione, i paesaggi) imprime suggestioni personali con colori più marcati e incisivi. Sabina Giacone: sensibilità originale, studio dei piani e dei temi, amore per il Territorio con una attenzione al fascino della luce. Teresa Marsupino: passione vera per dipingere, attenta ai vari insegnamenti sempre filtrati dalla sua estroversità e curiosità verso l’acquerello, sentito anche come sfida e come espressione del cuore e della mente. Manuela Nucera: cromie calde e vivaci, a volte, altre più silenti con narrazioni tra favola, estro femminile, sensibilità del tutto personale rendono i suoi lavori composizioni originali.

About the Author

Stefano Pezzini

Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio…