L’ironia noir di Bruno Gambarotta a Borghetto Santo Spirito

Giovedì 28 luglio nel Giardino Sala Marexiano, alle 21, Bruno Gambarotta ritorna a Borghetto Santo Spirito per presentare il suo ultimo libro “Non si piange sul latte macchiato. Racconti in giallo”, edito da Manni. Otto storie in salsa noir ma, soprattutto, in salsa verde. In tutti i racconti, infatti, aleggiano pranzi, cene, grassi prodotti della gastronomia piemontese, vini compresi, dalla sagra del maiale di San Venanzio al pranzo di Natale al Barolo, condite con la grande ironia targata Gambarotta. Non mancano gianduiotti, gli eleganti locali e appartamenti della Torino sabauda e tanto altro a fare da sfondo a otto storie cariche di suspance, ironia, aleganza.Classe 1937, astigiano di nascita, torinese di adozione e torinista di fede, scrittore, autore e regista RAI è passato dall’altra parte del teleschermo nel 1987 con il Fantastico targato Celentano. Da allora ha alternato la sua capacità di autore e scrittore con quella di conduttore, attore, cabarettista. Condurrà la serata di Borghetto Graziella Frasca Gallo.

About the Author

Stefano Pezzini

Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio…