Mendatica, escursione sulle Alpi Liguri

Domenica 26 febbraio il Centro di Turismo Escursionistico “Alpi Liguri”, gestito dala Pro Loco Mendatica e dalla Cooperativa di Comunità Brigì, propone una ciaspolata da non perdere: un’escursione diurna che offrirà i migliori panorami delle Alpi del Mediterraneo candidate Unesco.Sarà una occasione per rivedere finalmente le cime innevate di Monesi e ammirare la splendida Valle dell’Angelo, adagiata tra la Cima Garlenda e la Cima Omo dell’Arpetta, attraverso un’escursione ad anello che, partendo da Monesi di Mendatica, condurrà con una breve salita alla Margheria Bandita e da qui alla Margheria Garlenda, a quota 1600 m s.l.m., da dove si potrà spaziare con lo sguardo dal Pizzo d’Ormea sino al massiccio del Marguareis. Si inizierà quindi una discesa lungo il lato sinistro della valle, per poi incrociare un sentiero di transumanza che, tra i larici secolari e le pendici della Cima Garlenda, raggiungerà i vasti pianori posti alle spalle del borgo antico di Monesi, attraversato il quale si tornerà poi al punto di partenza.

Ritrovo alle 9 a Monesi di Mendatica. Pranzo al sacco. Quota di partecipazione: € 10,00 a persona.
Il tesseramento, che verrà effettuato alla partenza, consentirà di usufruire dei servizi del CTE e di prendere parte alle escursioni successive con uno sconto di € 2,00.

L’Associazione Pro Loco offre inoltre la possibilità di noleggiare le ciaspole (disponibilità limitata) a 5 euro al paio, affittabili anche al di fuori delle escursioni programmate e per tutto il resto della stagione invernale.
Si ricorda che lungo la SS28 e sulla SP di collegamento Mendatica-San Bernardo-Monesi sono obbligatorie le dotazioni invernali a bordo per i veicoli in transito.

PRENOTAZIONI: iat@mendatica.com – 338 3045512 – 0183 38489
INFO: www.facebook.com/mendatica

About the Author

Stefano Pezzini

Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio…